Alla Parrocchia Sacro Cuore al Romito il secondo Concerto dell’Avvento

dav

Giovedì 14 dicembre lle ore 21.15 avrà luogo presso la Parrocchia Sacro Cuore al Romito (piazza Filippo Baldinucci 6, Firenze) il secondo concerto per l’Avvento per festeggiare il restauro e l’ampliamento dell’organo rimasto silenzioso per circa 26 anni. Il programma del concerto del 14 dicembre prevede l’esecuzione di brani musicali di Mozart, Bagnoli e Sessa interpretati dalla Cappella Musicale dell’Insigne Basilica di San Lorenzo diretta da Umberto Cerini accompagnato all’organo da Riccardo Torricelli.

Era infatti il 1991 quando fu deciso di smontare l’organo, realizzato nel dopoguerra in previsione di una ristrutturazione della Chiesa e di una sua futura ricollocazione. Alla fine del 2001, alcuni parrocchiani decisero di restaurare l’organo con l’appoggio del Parroco Don Vincenzo Lo Castro (che era subentrato ai Padri Cappuccini) e con la consulenza ed il supporto di Don Vasco Giuliani, sacerdote della Diocesi di Firenze che all’attività pastorale univa una grande competenza e passione organaria.

In quel momento partì un’avventura che sarebbe durata 16 anni, lavorando nei periodi e nei tempi di disponibilità dei parrocchiani che facevano e fanno altro nella vita professionale. Nel 2005 l’organo fu comunque restituito all’uso liturgico Tra i parrocchiani che si spesero da subito nell’ardua impresa c’era Giulio Cavini Benedetti, scomparso nel 2008. Fine ingegnere ed appassionato musicista, Giulio progettò e realizzò elementi importanti del nuovo strumento. Per questo motivo l’organo restaurato e ampliato non poteva che essere dedicato a lui.

Lo strumento dispone di 1750 canne, distribuite su 34 registri con due manuali da 61 tasti ed una pedaliera di 32 pedali ed è posto immediatamente dietro al presbiterio, all’interno dell’arco che univa l’aula liturgica con il retro altare.

Il programma del concerto prevede l’esecuzione di brani musicali di Mozart, Bagnoli e Sessa interpretati dalla Cappella Musicale dell’Insigne Basilica di San Lorenzo diretta da Umberto Cerini e accompagnati all’organo da Riccardo Torricelli.

Ingresso libero.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina