Concerto di Natale per la Fondazione CRSM, Marinella: "Non dissipare i valori di 200 anni di storia"

Mario Marinella (foto gonews.it)
Mario Marinella (foto gonews.it)

"Che la Fondazione CRSM possa affrontare il futuro con maggiore serenità dopo due anni terribili": questo l'augurio del presidente Mario Marinella, di fronte alla platea invitata per il concerto di Natale nella chiesa di San Domenico a San Miniato, con l'artista Alice. Lo riportano le cronache locali oggi, martedì 19 dicembre. Il notaio ha fatto notare come sia necessario iniziare un nuovo cammino comunque vicino ai bisogni di prossimità, anche se sarà meno prospero economicamente. Alcuni membri se ne sono andati, altri ne arriveranno, ma soprattutto nel 2018 giungeranno i nuovi soci di maggioranza della Cassa di Risparmio di San Miniato, il gruppo Crédit Agricole Cariparma. "Non dissipare i valori di quasi 200 anni di storia", questo l'essenziale richiamo per il futuro della Fondazione e del territorio stesso.

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina