Scuola Michelet all'Antella, al via i lavori per il giardino

scuola_michelet_bagno_a_ripoli_giardino_rendering_2017_12_20

Sarà un 2018 di cantieri per la scuola primaria “Michelet” all'Antella. A metà gennaio, come concordato con l'istituto, si apriranno i lavori per la risistemazione dell'area esterna e del giardino. Mentre durante i mesi estivi, al termine dell'anno scolastico, sarà effettuata la riqualificazione energetica ed acustica dell'edificio, con la realizzazione di un cappotto esterno, la sostituzione completa degli infissi. Nel complesso, saranno impiegati quasi 600mila euro, in parte finanziati con i fondi ministeriali dello “Sblocca scuole 2017”. Gli interventi andranno a completare l'opera di restyling della struttura scolastica iniziata in estate con una prima fase che ha contemplato la ripavimentazione delle aule e del corridoio del piano terreno e l'imbiancatura delle pareti di tutte le classi. La progettazione degli interventi è stata effettuata dall'Ufficio Lavori Pubblici del Comune.

“Nuovo anno, nuovo volto per la scuola dell'Antella – dicono il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e l'assessore ai lavori pubblici Enrico Minelli –. Con il secondo e il terzo lotto dei lavori, che partiranno rispettivamente a gennaio e in estate, la struttura diventerà più ecologica, con l'abbassamento dei consumi energetici, più sicura, rispondendo a tutte le normative vigenti in materia, e anche più accogliente e vivibile, con l'innalzamento dei paramenti di comfort acustico e termico e la riqualificazione del giardino. Passo dopo passo, si completa il quadro degli interventi previsti dall'amministrazione comunale per l'edilizia scolastica, che nel 2018 conteranno anche sulla ristrutturazione della scuola del Padule con un maxi investimento da 3,5 milioni e l'adeguamento sismico della scuola Redi per quasi un milione di euro, solo per citare i più importanti sotto il profilo dell'impegno economico”.

Per quanto riguarda l'intervento al via a gennaio, il giardino sarà ampliato di circa 235 mq, saranno realizzati nuovi percorsi pedonali illuminati a Led, nuovi muri di cinta con recinzione, aree in gomma ed aree verdi con nuove essenze arboree “sempreverdi”, un nuovo accesso più sicuro e agevole dall'area destinata a parcheggio, e nuove opere di regimazione per le acque meteoriche. La fine dei lavori è prevista per il mese di marzo.

La terza ed ultima fase dei lavori, in programma in estate con l'intervento di miglioramento energetico dell'edificio, prevede invece la sostituzione della pavimentazione al piano primo, la sostituzione di tutti gli infissi, la realizzazione di un cappotto isolante e dei controsoffitti. Sarà inoltre realizzato, per la prima volta nelle scuole del territorio, un nuovo sistema di illuminazione con plafoniere a Led “fotosensibili”, dotate di sistema di controllo che offre risparmio energetico mediante rilevamento della luce naturale esterna

Fonte: Comune di Bagno a Ripoli - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Bagno a Ripoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina