Novità all'ospedale di Grosseto: donato un computer, cambia il parcheggio

L'ospedale di Grosseto
L'ospedale di Grosseto

Il grande cuore di Grosseto torna protagonista del Natale con il torneo di calcetto organizzato dall’associazione sportiva “Finanzia & Friends”, in collaborazione con la Uisp e il patrocinio del Comune di Grosseto. Capofila del team è stato il “socio ad honorem” comandante Alfa, uno dei fondatori del GIS (Gruppo di intervento speciale) dei Carabinieri, autore dei libri “Cuore di rondine” e “Io vivo nell’ombra”, nonché sostenitore del progetto per la Pediatria e degli altri futuri del team.
Questa mattina, Alfa ha consegnato personalmente alcuni regali ai piccoli pazienti della Pediatria di Grosseto, con l’aiuto di Babbo Natale, il socio calciatore Paolo Scipioni, alla presenza delle autorità, della Uisp, del direttore della Pediatria, Susanna Falorni, del personale sanitario del reparto e dei tanti rappresentanti delle forze dell’ordine che hanno partecipato al torneo di calcio a cinque.

Il ricavato dei biglietti e delle donazioni raccolte tra gli spettatori, infatti, è stato utilizzato per acquistare un computer e apparecchiature informatiche che serviranno per l’attività amministrativa del reparto e per la comunicazione con l’Oncologia dell’ospedale Pediatrico Meyer di Firenze. Una parte del ricavato, invece, è stata utilizzata per l’acquisto di giocattoli e altri oggetti per l’intrattenimento dei piccoli ricoverati.

Al “Trofeo di Natale 2017”, che si è disputato tra il 5 e il 20 dicembre e Grosseto, hanno partecipato le squadre di calcetto dell’associazione Finanzia & Friends Team, del Comune di Grosseto, della Guardia di finanza, della Polizia, dell’Aeronautica militare, del Pronto soccorso di Grosseto, dell’associazione sportiva Sauro Rispescia e dell’Associazione Amici di Grosseto. Anche quest’anno, il trofeo è stato consegnato alla dottoressa Susanna Falorni, direttore della Pediatria di Grosseto, ed è stato esposto in una apposita bacheca insieme a quello del 2016.

“La finalità di questi eventi - ha commentato il generale dei carabinieri Giorgio Corina, presidente dell’associazione - è ovviamente la beneficenza per manifestare la sensibilità e la vicinanza, in questo caso, ai bimbi della Pediatria. Nel contempo, permette ai partecipanti al torneo di divertirsi in un bel momento di aggregazione. La vittoria in queste circostanze non è soltanto degli organizzatori, ma di tutti quelli che hanno voluto partecipare”.
L’associazione Finanzia & Friends, del resto, non è nuova a queste iniziative in favore della sanità grossetana. Lo scorso anno, il ricavato del torneo è stato utilizzato per acquistare il carrello per le emergenze, sempre per la Pediatria, del valore di oltre 1.500 euro. A aprile 2017, invece, ha contribuito con la Uisp a una donazione di 10.000 euro al Comitato per la vita di Grosseto, utilizzate per acquistare un lettino per la Radioterapia del Misericordia.

Un ringraziamento da parte della Direzione ospedaliera e del reparto all’associazione, a tutti coloro che hanno partecipato al torneo, a chi è andato a vedere le partite e ha reso possibile questa donazione. Più in generale a tutta la comunità di Grosseto e provincia, da sempre generosa con il “suo” ospedale. Un particolare ringraziamento alla Uisp di Grosseto, al presidente Sergio Perugini, a Massimo Ghizzani e a tutto il loro prezioso staff, nonché ad Euronics Grosseto per la donazione del computer.

“L’importanza del volontariato e della solidarietà si misura in questi piccoli, grandi gesti - ha commentato il direttore dell’ospedale dottor Daniele Lenzi - che da sempre aiutano la sanità ad essere più vicina ai cittadini, contribuendo a migliorare i servizi, la qualità dell’accoglienza e delle strutture”.

Guardia medica spostata negli ambulatori della ex Fisiopatologia respiratoria 

Da domani sera, venerdì 22 dicembre, la sede della guardia medica all’ospedale Misericordia viene spostata dalla attuale sede provvisoria (il poliambulatorio dell’Area medica), all’ambulatorio della ex Fisiopatologia respiratoria (situato in prossimità della Medicina nucleare).

Per gli utenti che hanno bisogno del servizio, l’accesso è dall’ingresso principale dell’ospedale e il percorso per raggiungere l’ambulatorio della guardia medica è interno alla struttura. Nelle ore notturne occorre suonare il campanello a destra dell’ingresso e farsi aprire dal portiere

L’ambulatorio della guardia medica è stato temporaneamente spostato dalla propria sede (la palazzina 118), per consentire i lavori di ripristino dei soffitti, danneggiati dalle infiltrazioni di acqua.

Nuovo parcheggio all'ospedale

Apre da domani, venerdì 22 dicembre, una nuova porzione di parcheggio all’ospedale Misericordia di Grosseto. L’area è quella adiacente al parcheggio sterrato che si trova nel retro della struttura e potrà contenere circa 200 auto.

La nuova area di sosta permetterà di dare una soluzione temporanea, al problema dei parcheggi in attesa che vengano terminati i lavori del nuovo lotto ospedaliero e delle aree adiacenti. È raggiungibile entrando dal secondo accesso al perimetro ospedaliero, su via Senese, seguendo le indicazioni per l’attuale parcheggio sterrato.

Si dimette il direttore di ortopedia

Cambio di vertice per l'Ortopedia dell'ospedale Misericordia di Grosseto. Il dottor Paolo Gabellieri, direttore dell'Unità operativa dallo scorso luglio, ha comunicato alcuni giorni fa alla Direzione aziendale e ospedaliera che dovrà lasciare l'incarico, assegnato con procedura di selezione, per ragioni personali.

Nei prossimi giorni, l'Azienda attiverà l’iter per individuare un facente funzione, in attesa di nominare il nuovo direttore dell’Unità operativa.

Nel prendere atto delle dimissioni, la Direzione aziendale ringrazia il dottor Gabellieri per l’ottimo lavoro svolto con grande professionalità, pur nei pochi mesi che è stato alla guida dell’Ortopedia.

Fonte: Azienda Usl Toscana Sud est - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Grosseto

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina