Punto sanità in via Roma, Buselli: "Diffidiamo dalla chiusura unilaterale"

buselli_marco_2017_generica_2

«Diffidiamo per la terza volta in questi anni dalla chiusura unilaterale del punto sanità in via Roma». A dichiararlo in Sindaco Marco Buselli che ha ricevuto una lettera a firma Paolo Fidanzi con cui si vorrebbe arrivare a chiudere il punto sanità.

«Stiamo predisponendo un incontro con tutti i medici di famiglia ma nel frattempo diffidiamo dal chiudere unilateralmente il servizio. Si potrebbe configurare infatti una vera e propria interruzione di pubblico servizio. Peraltro, mettendo in difficoltà l'Amministrazione e i cittadini, la lettera parla di chiusura a partire dal due gennaio prossimo. La motivazione sono ulteriori criticità sollevate, quando Asl, Comune, Società della Salute sono venute incontro su tutti i fronti ai medici di famiglia. I medici non pagano l'uso dei locali che sono concessi gratuitamente, come pure non pagano le utenze mentre hanno a disposizione i necessari servizi. Auspico un ripensamento rapido, altrimenti faremo studiare ai legali le dovute contromisure».

Fonte: Comune di Volterra - ufficio stampa

Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro
torna a inizio pagina