Staffolese operata al San Giuseppe, il messaggio ai medici: "Grazie per la professionalità e la pazienza"

L'ospedale San Giuseppe di Empoli visto dall'argine di Sovigliana
L'ospedale San Giuseppe di Empoli visto dall'argine di Sovigliana

Si sta per chiudere il 2017 e c'è chi, guardando indietro, ripensa a tutto quello che ha passato. Lo ha fatto anche Daniela Bini, una cittadina di Staffoli (Santa Croce sull'Arno), per cui il 2017 è stato un anno delicato dal punto di vista fisico. Daniela ha voluto ringraziare il personale dell'ospedale di Empoli per un'operazione subita qualche mese fa.

"In ritardo ma col cuore vorrei sentitamente ringraziare le Dottoresse ed i Dottori, uno fra tutti il Dott. Marco Filippeschi della Ginecologia dell'Ospedale San Giuseppe di Empoli, le infermiere e gli infermieri, rappresentati dalla Infermiera Cristina, le studentesse e gli studenti, per la loro professionalità ed umana cortesia, le operatrici sanitarie che con tanta pazienza mi hanno, letteralmente, aiutata a rimettermi in piedi dopo l'intervento che ho subito lo scorso Luglio.

Sono stati giorni difficili ma belli insieme, che ricorderò bene grazie a ciascuno di loro. Si tende sempre ad enfatizzare il male e non si ringrazia, per me, a sufficienza per il bene ricevuto.

A ciascuno di loro vada il mio più sentito grazie e auguri di ogni bene per l'Anno Nuovo".

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina