Fucecchio, carabinieri arrestano un 20enne: è stato rintracciato a Empoli

Pattuglia carabinieri

I carabinieri di Fucecchio hanno arrestato un 20enne marocchino, residente nel pisano ma di fatto in Italia senza fissa dimora. Secondo quando appreso dagli inquirenti non si tratterebbe della prima volta: il ragazzo era già stato arrestato il 25 novembre, insieme ad altri due complici, per il furto ad una lavanderia a gettoni e per un tentato furto ad altro esercizio commerciale a Certaldo.

Al ragazzo, dopo un periodo a Sollicciano, era stata applicata la misura dell’obbligo di dimora nel comune di residenza. Di fatto si era reso irreperibile già dal giorno successivo e i carabinieri avevano segnalato le violazioni all'Autorità Giudiziaria che ha aveva emesso il provvedimento di aggravamento.

Non è stato facile per i militari rintracciare il soggetto, e solo grazie alle continue ricerche e alla rete informativa dell’Arma, si è potuto eseguire il provvedimento. Infatti é stato rintracciato ad Empoli presso l’abitazione di una ragazza che stava frequentando e che gli aveva dato ospitalità. Il marocchino è stato quindi trasferito presso il carcere di Sollicciano.

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina