Poggio a Caiano, ecco il regolamento per l'utilizzo dei botti di Capodanno

Il municipio di Poggio a Caiano
Il municipio di Poggio a Caiano

“Con l'approssimarsi delle feste di fine anno si verifica il maggior numero di incidenti, talvolta mortali, provocati dall'abitudine di accendere petardi e fuochi d'artificio anche illegali.

Per contenere questo tipo di incidenti, il Comune di Poggio a Caiano, ricordando quanto previsto all’Art. 22 del regolamento di Polizia Municipale che vieta l’utilizzo di petardi, mortaretti, fumogeni ed altri prodotti esplosivi in aree pubbliche (con sanzioni da 75 a 500 euro per chi non rispetta questa regola), anche quest’anno ritiene opportuno promuovere una campagna di informazione e sensibilizzazione rivolta a tutti i cittadini e soprattutto ai più giovani.

L'uso incauto dei fuochi d'artificio del genere legale può produrre lesioni gravi, come ustioni al viso e alle mani, e danni alla vista; l'uso invece di artifizi pirotecnici del genere illegale, in considerazione della loro elevata potenza, può provocare danni anche peggiori. L'attivazione di fuochi illegali determina infatti esplosioni di notevole intensità e di elevata dannosità e talvolta può dar luogo anche alla perdita totale di arti, dell'udito e della vista. In varie operazioni di sequestro l'involucro di questi fuochi illegali è risultato essere di plastica e ciò ne fa aumentare ancor più il pericolo.

Inoltre un rischio maggiore deriva dall'uso di "botti" venduti a basso costo e senza etichette, che spesso manifestano un'esplosione anticipata o addirittura lo scoppio della batteria senza far partire un solo colpo.

Riteniamo quindi opportuno fare un appello alla responsabilità ed al buon senso dei cittadini perché utilizzino il meno possibile i botti affinché la fine dell’anno sia una festa gioiosa nel rispetto delle regole, e che soprattutto non metta a rischio l'incolumità di nessuno, tutelando se stessi, le persone che ci circondano e gli animali domestici e non.”

Fonte: Poggio a Caiano - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Poggio a Caiano

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina