Rogo di Porcari, Montemagni (Lega) a Fanucchi: "Intervengo dopo 17 ore di niente"

Elisa Montemagni, consigliera regionale della Lega Nord
Elisa Montemagni, consigliera regionale della Lega Nord

“Si sa che quando la coda brucia si tende ad attaccare chi colpe non ne ha. Così succede anche questa volta con noi e finirà che sarà colpa della Lega se a Porcari sono stati mandati i bambini all’asilo nido perché si ritardava con l’ordinanza.” Commenta ironica Elisa Montemagni, Consigliere regionale leghista.

“Sarà colpa nostra se non si avevano notizie da Arpat e dalla Asl. Lo dico al Vice-Sindaco Fanucchi perché gli sarà di aiuto quando sarà lui in opposizione e magari gli chiarisce il suo ruolo di esponente della maggioranza: siete voi che governate e se non siete in grado di farlo e perdete tempo prezioso mettendo a rischio la salute di bambini e cittadini, non potete sperare che dopo 15, 16 o 17 ore di poco o niente da parte di amministrazione comunale, Arpat e Asl, l’opposizione stia in silenzio. Perché questo è uno dei ruoli dell’opposizione stessa, quello di denuncia nei confronti di chi ha la possibilità di fare essendo maggioranza ma non fa o fa male”.

Conclude Elisa Montemagni “stia tranquillo Fanucchi che come Consigliere regionale io ci sono e ci sarò sempre anche se da loro, quelli che si lamentano di non aver ricevuto chiamate, non ho mai ricevuto mail, inviti o notizie a differenza di altre amministrazioni che in maniera rispettosa rendono partecipi e si confrontano anche con i Consiglieri regionali non solo di maggioranza ma anche di opposizione come me”.

Fonte: Lega Nord - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Porcari

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina