Quattro 18enni intossicati da monossido di carbonio finiscono al pronto soccorso

firenze_careggi_azienda_ospedaliera_univ_careggi_ingresso_generiche4

Intorno alle 13.30 di oggi, 31 dicembre, in Località Melo nel comune di Abetone-Cutigliano, 4 persone sono state intossicate da monossido di carbonio.  I quattro ragazzi intossicati si sono rivolti direttamente al Pronto Soccorso di San Marcello dicendo di aver accusato dei malori. I medici hanno verificato che il malore era riconducibile con ogni probabilità a inalazione da monossido di carbonio. Si tratta due ragazze di 18 anni sono state trasportate in codice giallo a Careggi mentre 2 ragazzi, anch'essi 18enni, sono stati trasportati in codice verde al Pronto Soccorso di Pistoia dopo essere stati visitati inizialmente all'ospedale di San Marcello Pistoiese. Al momento nella casa in cui i ragazzi sono stati male i vigili del fuoco stanno effettuando i rilievi del caso.

AGGIORNAMENTO

Nessuno dei ragazzi è in pericolo di vita. Il monossido di carbonio che li ha intossicati, nella casa in montagna in cui erano, è esalato da un malfunzionamento di una caldaia a gas. I quattro diciottenni, tutti di Pistoia, avevano affittato quella casa per passarci il Capodanno. Uno di loro ha chiamato il 118. Le ragazze versano in condizioni più gravi e sono ricoverate a Careggi, mentre i ragazzi sono al nuovo ospedale San Jacopo di Pistoia.

Tutte le notizie di Abetone Cutigliano

<< Indietro
torna a inizio pagina