Rissa al night club, i tre litigano anche al pronto soccorso: arrestati

carabinieri_notte_generica_03

Si sono messi a litigare per questioni di soldi in un locale notturno di Poggibonsi alle 2 della notte di Capodanno, prendendosi poi a calci e pugni e tirandosi addosso oggetti. Per questo sono stati arrestati un boscaiolo 39enne di Castelfiorentino ma originario dell'Albania, un muratore 32enne di Siena originario del Kosovo e un connazionale 35enne, anch'egli muratore e residente a Siena. Tutti e tre avevano precedenti. Nel night club la rissa è partita intorno alle 2. Dopo essere stati trasferiti al pronto soccorso per essere medicati, gli stessi hanno ripreso il diverbio, fin quando gli operatori dell'ospedale 'Campostaggia' di Poggibonsi non li hanno sedati. Tutti e tre hanno riportato lesioni guaribili in 12 giorni. I carabinieri di Poggibonsi hanno anche denunciato un operaio 27enne di Castelfiorentino ma originario del Pakistan, anche lui entrato nella rissa. Il 35enne è stato trasferito al carcere di Siena, gli altri due arrestati al momento sono ai domiciliari. A breve si terrà il processo per direttissima.

Tutte le notizie di Poggibonsi

<< Indietro
torna a inizio pagina