Livorno omaggia le neocentenarie Giuseppa Bellucci e Leonetta Gasparri

Giuseppa Balducci
Giuseppa Balducci

Livorno festeggia due nuove centenarie:  Giuseppa Bellucci e Leonetta Gasparri entrambe nate il 4 gennaio del 1918. Nonne, anzi bisnonne, ancora in gamba con la voglia di tenersi informate sui fatti del mondo. Leggono infatti i quotidiani e guardano puntualmente la televisione.

Giuseppa Bellucci abita a Montenero dove ha sempre vissuto e dove è conosciutissima. Giuseppina – come ama essere chiamata – ha sempre fatto la casalinga accudendo ai figli Paolo e Ada. Grande appassionata di cani, per i quali come dice il figlio “ ha sempre avuto un forte richiamo”, è una donna gioviale e amante della vita e dei festeggiamenti. Ricorda ogni ricorrenza e attende con trepidazione il dono della rosa da parte del sindaco. Per lei sono previsti più festeggiamenti : con tutto il vicinato , con parenti e amici, con i parenti più stretti.

Leonetta Gasparri, anche lei livornese doc, è una nonna che ama leggere – naturalmente senza occhiali – guarda la televisione e sbriga perfino piccole faccende domestiche. Una donna che è stata molto forte e robusta – sostiene la figlia Susanna – e che ha lavorato fino all’età di 85 anni come sarta.
Anche Leonetta festeggerà in famiglia con parenti e amici.

A Giuseppina e Leonetta il sindaco invierà una rosa rossa con gli auguri di tutta la città.

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina