Mauro Staccioli, l'addio all'artista volterrano famoso per l'Anello di San Martino

Mauro Staccioli
Mauro Staccioli in uno scatto di qualche anno fa (foto da Facebook)

L’associazione Archivio Mauro Staccioli annuncia con dolore la morte dell'artista Mauro Staccioli, avvenuta a Milano nella notte tra il 31 dicembre 2017 e il 1 gennaio 2018. Lo scultore nato a Volterra nel 1937, si è spento nello studio nel quale lavorava dagli anni settanta.

Staccioli è stato uno dei maestri della scultura, conosciuto a livello internazionale per le sue “sculture-intervento”, opere di dimensioni ambientali che con le loro forme geometriche essenziali si pongono in profonda relazione con gli spazi nei quali vengono collocate. Era membro associato dell'Académie Royale des sciences, des lettres et des beaux-arts de Belgique e Accademico Nazionale dell'Accademia di San Luca.

La sua patria aveva accolto l'Anello di San Martino, una installazione che è divenuta simbolo della città. Il cordoglio su Facebook è giunto anche dal sindaco del comune etrusco Marco Buselli.

I FUNERALI DI MAURO STACCIOLI

I funerali con rito civile in forma pubblica si terranno a Volterra mercoledì 3 gennaio. La salma sarà esposta nella Sala del Maggior Consiglio del Palazzo dei Priori dalle ore 13.30 alle ore 15.00, momento al quale seguirà il corteo funebre e l’ultimo saluto presso il cimitero di Volterra.

Tutte le notizie di Volterra

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina