Premio Villa Arrivabene a Giancarlo Antognoni, Fondazione Bacciotti, Dalmazio Masini e Giampiero Gregori

antognoni_giancarlo_mostra_bimbi_bomber_viola_firenze_fiorentina_2013_12_17_1

Il Consiglio di Quartiere 2 ha istituito un premio annuale denominato “Premio Villa Arrivabene”, con l’intento di valorizzare e premiare le persone che nel Quartiere si sono distinte per meriti culturali, scientifici, artistici, sportivi ma anche per azioni particolarmente meritorie nei confronti di altri cittadini, auspicando altresì che impegno e dedizione al lavoro, ma anche al prossimo, non servano soltanto a riempire la pagina di un quotidiano ma aprano il cuore e la mente di chi guarda alle vicende umane, trovando nel valore profondo di un’azione il senso vero delle scelte di ogni giorno.

Per l’anno 2017 il Consiglio di quartiere presieduto da Michele Pierguidi ha deciso di destinare il premio a Giancarlo Antognoni, club manager della Fiorentina per essere cresciuto sportivamente nel quartiere 2 assicurando una presenza costante e dando, a tutt'oggi, il suo contributo non solo a fine prettamente sportivi ma anche sociali.

Altro premio verrà conferito alla Fondazione Tommasino Bacciotti, nella persona di Barbara e Paolo Bacciotti che hanno sempre offerto un costante contributo nel sociale. Lo scorso anno la Fondazione ha collaborato col quartiere 2 per la raccolta di generi vari da inviare ai terremotati del Centro Italia.

Il premio Villa Arrivabene sarà consegnato anche al poeta Dalmazio Masini per la sua instancabile, pluriennale, e spesso gratuita, attività culturale nel quartiere 2.

Un quarto premio verrà dato a Giampiero Gregori che ha lavorato nei corpi speciali della Digos ed entrò in Polizia dopo l'uccisione di Aldo Moro. E' stato capo scorta del giudice Antonino Caponnetto per numerosi anni e poi è rientrato nei corpi speciali antiterrorismo. Adesso in pensione, con alcuni ex colleghi porta avanti, in collaborazione con l'associazione culturale TuttiperUNo, uno spettacolo dedicato alla vita del giudice Antonino Caponnetto. Attualmente è direttore sportivo della Sales, società sportiva del quartiere 2.

I premi alla memoria verranno consegnati ai familiari di Antonio Gioia, per anni Maresciallo comandante della stazione Carabinieri del Campo di Marte ed ai familiari di Matteo Zatti, l'istruttore di nuoto morto lo scorso agosto nella piscina di Pontassieve.

La consegna del premio avverrà, alla presenza del presidente del quartiere 2 Michele Pierguidi, giovedì 4 gennaio 2018 alle ore 17,30, nella sala del Consiglio di Quartiere 2, a Villa Arrivabene in piazza Alberti. 1/A.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina