Morte di Imposimato, polemica a San Miniato per una uscita infelice su Facebook

26167798_1940248629322100_2584241468119282165_n

Un brutto scivolone ripreso dal M5S San Miniato sulla propria pagina Facebook: parliamo del commento del segretario locale Pd, ex presidente del Consiglio comunale e ora membro dell'assise, Simone Giglioli alla notizia della morte del giudice Ferdinando Imposimato, giunta ieri martedì 2 gennaio. La notizia sta girando proprio sui social network, ed è giusto fare alcune precisazioni. Il commento è vero (rispondendo in merito alle molte richieste pervenute anche in redazione sulla possibilità che fosse un fotomontaggio) ed è stato fatto sulla bacheca privata di un amico di Giglioli. In nostro possesso abbiamo anche un altro screenshot di un commento molto simile, fatto sempre da Giglioli sulla bacheca di un altro conoscente. A qualche ora di distanza la notizia è stata diffusa dai grillini di zona, ribadendo la vicinanza alla famiglia del giudice (Imposimato negli ultimi anni ha fatto diverse esternazioni positive verso i 5 Stelle e questi ultimi avevano fatto il suo nome per le elezioni del Presidente della Repubblica nel 2013 e nel 2015). Il commento di Giglioli è stato cancellato poco dopo da entrambe le bacheche e il consigliere comunale, interpellato di gonews.it, ha ritenuto di non commentare la vicenda. La caduta di stile è stata condannata su Facebook anche da altri membri del consiglio comunale, ossia Chiara Benvenuti (M5S) e Laura Cavallini (Immagina San Miniato).

 

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina