gonews.it

Usa casa come magazzino per gli oggetti rubati: in carcere 23enne della Valdelsa

Si è accorto che mentre tornava nella sua casa di Poggibonsi alle prime ore del mattino un giovane stava rubando dal suo capannone molti attrezzi, tra cui mole elettriche, trapani, motoseghe e tanto altro. L'uomo ha chiamato i carabinieri, i quali prontamente hanno fermato il ladro che tentava di scappare a bordo di una Fiat Punto Bianca. D.R., 23enne residente a Colle di Val d'Elsa, è stato arrestato dopo un fallito tentativo di fuga. Su di sé pendevano alcuni reati contro il patrimonio ed episodi di spaccio, inoltre era sottoposto all'obbligo di firma alla stazione dei carabinieri della sua città. I controlli dei carabinieri si sono estesi poi all'abitazione: vi erano decine di quadri, modellini, altre attrezzature agricole utilizzate per la coltivazione negli oliveti, dei decespugliatori e tanto altro. I militari ipotizzano che tutto sia stato provento di numerosi furti in abitazione e che la casa venisse adoperata come magazzino di quanto rubato, in attesa di piazzare qualche oggetto. Il giovane è finito nel carcere di Siena, a disposizione della procura della Repubblica.