Iapco Edge, a Firenze gli organizzatori di congressi internazionali

firenze_panoramiche004

Che Firenze sia sinonimo nel mondo di eccellenza e qualità, ormai si sa. Ma per contribuire a renderla una destinazione ancora più forte e competitiva nell’accoglienza di conferenze ed eventi internazionali, nell’ultimo biennio è stato intrapreso un grosso lavoro sinergico tra le istituzioni cittadine e diversi attori della “meeting industry”. Proprio grazie a questa collaborazione il capoluogo toscano è riuscito ad aggiudicarsi il prossimo IAPCO EDGE, uno dei seminari più importanti a livello europeo e mondiale per tutto ciò che riguarda la formazione degli organizzatori professionali di eventi.

Dal 15 al 17 gennaio, infatti, il Palazzo dei Congressi in Piazza Adua ospiterà 70 delegati in rappresentanza di 41 PCO (Professional Congress Organiser), 21 Convention Bureau e altri players della meeting industry provenienti dai più svariati Paesi del mondo. Questo risultato straordinario – le iscrizioni sono andate sold out ben prima della chiusura delle registrazioni – è stato raggiunto grazie al lavoro di squadra intrapreso da OIC Group, azienda fiorentina con oltre 40 anni di esperienza nel settore dell’organizzazione di eventi, con i suoi partner co-organizzatori: Firenze Convention Bureau, Firenze Fiera e Tecnoconference, attraverso una meticolosa attività di ricerca, di marketing digitale e di PR, condita da un contagioso entusiasmo.

Un ricco e interessante programma garantirà non solo l'apprendimento e la possibilità di sviluppare nuove competenze, ma anche la possibilità di fare networking e vivere momenti sociali in alcune delle più belle location fiorentine: Palazzo Vecchio - con la partecipazione straordinaria del Sindaco Dario Nardella - costituirà la scena della cena di inaugurazione, Palazzo Borghese ospiterà la Cena di Gala, Colle Bereto si occuperà dell’After Dinner Party e ci sarà anche la possibilità di fare shopping e degustazioni in alcuni dei posti più “in” della Toscana.

“Far parte di IAPCO significa esser riconosciuti nel panorama dell’organizzazione congressuale come ambasciatori di un altissimo standard qualitativo e avere, inoltre, la possibilità di confrontarsi continuamente con altri professionisti di settore che operano con lo stesso livello di qualità. – afferma Nicola Testai, CEO di  OIC Group. – Grazie ad un impeccabile lavoro di squadra intrapreso con i partner dell’evento siamo riusciti a portare a Firenze una manifestazione straordinaria. Siamo orgogliosi, non solo di ospitare i più importanti rappresentanti della meeting industry, ma anche di poter dimostrare che Firenze è una top destination per l’organizzazione di eventi del tutto paragonabile alle più ambite location europee.”

IAPCO – International Association of Professional Congress Organisers – è un’organizzazione no profit fondata nel 1968 che ha come missione quella di elevare gli standard di servizio dei suoi membri attraverso la formazione continua e l'interazione con altri professionisti di settore. Negli anni è diventata punto di riferimento universalmente riconosciuto per la qualità all'interno dell'organizzazione congressuale e un marchio globale di eccellenza. E affiliata IAPCO è proprio OIC Group, che nel 2017 ha presentato la sua offerta, risultata poi vincitrice, per poter ospitare il seminario IAPCO EDGE per la prima volta in Italia: una proposta improntata sul concetto di Flow, inteso come il flusso, il continuum che la città di Firenze riesce a mantenere tra il suo grandioso passato culturale ed artistico e il suo brillante presente che guarda sempre al futuro. Una corrente vitale che attraversa la città, come il suo fiume, l’Arno.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina