Malore per una bambina a San Miniato, i genitori a Croce Rossa e medici: "Grazie per averci aiutato"

campanile duomo torre matilde san miniato2

Una bambina di dieci anni di San Miniato si è sentita male negli ultimi giorni del 2017. Per fortuna la situazione è migliorata e adesso la piccola sta bene. Riceviamo e pubblichiamo i ringraziamenti dei genitori al personale della Croce Rossa sanminiatese e dell'ospedale di Empoli.

"Ore 00.10 del 29 dicembre: nostra figlia, dieci anni, si sente male e non accenna a migliorare.

Allertiamo il “118”; nell’attesa del loro arrivo, avvenuto dopo pochi minuti, ci vengono forniti per telefono, tutti quei consigli utili a fronteggiare la situazione.

Giunta l’ambulanza della Croce Rossa guidata da F. Rossi (con altri volontari di cui purtroppo non conosciamo le generalità ) e l’automedica con sede a La Badia di San Miniato, la dott.ssa G. Alfiero e l’infermiere P. Romani si sono immediatamente prodigati per mettere sotto controllo la situazione.

Sono occorsi numerosi tentativi perché, inizialmente, non ci sono stati riscontri positivi.

La calma e la sicurezza con le quali hanno operato la dott.ssa Alfiero e l’infermiere Romani, ha contenuto il problema ed ha notevolmente tranquillizzato noi genitori.

Non appena la situazione è stata sotto controllo, l’ambulanza ha portato la nostra bambina al pronto soccorso dell’ospedale di Empoli.

È nostro intendimento ringraziare sentitamente questi operatori sanitari per la capacità professionale ed umana che hanno dimostrato, non comunemente riscontrabile.

Anche questa è la sanità italiana".

Tutte le notizie di San Miniato

<< Indietro
torna a inizio pagina