Don Bosco ko a Montale nonostante le buone statistiche

pallacanestro_don_bosco_livorno

Si sapeva già alla vigilia che la trasferta sul parquet di Montale era da prendere con le molle, e tale si è rilevata. I ragazzi di coach Russo escono sconfitti dalla sfida con Nesi e compagni nonostante giochino una buona partita in attacco: Orsini e compagni infilano infatti ben 88 punti, tirando con il 69 % dal campo, una percentuale però non sufficiente per portare a casa i due punti. Complice l'incredibile serata di grazia dei padroni di casa, capaci di infilare nella retina rossoblù la bellezza di 98 punti, 36 dei quali già nei primi 10', indirizzando la partita già alla fine del primo quarto, chiuso avanti di 15. Tanto per rendere l'idea, i ragazzi di Tonfoni oltre al 59 % da due punti, hanno aggiunto un quasi incredibile 13/25 – il 52 % - dalla lunga distanza, rendendo così vano ogni tentativo di rimonta dei ragazzi di Roberto Russo. Che però non si sono persi d'animo fino alla sirena finale, riuscendo a limitare i danni contro una formazione in una serata davvero magica. In casa rossoblù, da segnalare ben sei elementi in doppia cifra: Bianco, Del Frate, Orsini – con 19 punti top scorer dei suoi -, Graziani, Zanini e Fantoni. Ed adesso tutti in palestra per preparare il prossimo impegno, sabato prossimo al “PalaMacchia” contro il fanalino di coda Synergy Valdarno, con l'obbligo di conquistare due punti di platino nella corsa alla salvezza.

Montale – Pallacanestro Don Bosco Livorno 98-88

Pallacanestro Don Bosco Livorno: Bianco 10, Del Frate 12, Orsini 19, Creati 3, Calvi 7, Ense ne, Graziani 14, Zanini 10, Casarosa ne, Muzzati ne, Fantoni 13, Ceparano. All. Roberto Russo, Vice Jacopo Venucci

Parziali: 36-21; 58-41; 76-57; 98-88

Fonte: Pallacanestro Don Bosco - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Basket

<< Indietro
torna a inizio pagina