Il sindaco Nardella in visita ai vertici Engineering dopo l'acquisizione della Infogroup

Dario Nardella
Dario Nardella

A un mese dal perfezionamento dell’importante acquisizione di Infogroup da parte di Engineering, avvenuto lo scorso 28 dicembre, il Sindaco Dario Nardella ha incontrato i vertici del Gruppo, rappresentato dall’Amministratore Delegato Paolo Pandozy che si è recato a Palazzo Vecchio insieme al Presidente di Infogroup Giuseppina Volpi e all’Amministratore Delegato Attilio Serrone.

Nel corso dell’incontro si è creata l’opportunità di condividere la visione industriale di Engineering, fortemente impegnata in qualità di leader di mercato a guidare la trasformazione digitale del Paese - dalle imprese alla Pubblica Amministrazione, favorendo lo sviluppo di servizi digitali per i cittadini - nonché la strategicità dell’acquisizione di Infogroup e le positive ricadute sul territorio.

Il Sindaco Dario Nardella, a conclusione dell’incontro, ha dichiarato: “L’investimento del più grande gruppo informatico italiano sul nostro territorio da un lato conferma che insistono nel nostro Comune competenze e realtà di grande valore, dall’altro rappresenta per le circa 400 persone di Infogroup un’opportunità di ulteriore crescita professionale all’interno di un gruppo dalla vocazione internazionale, di cui siamo felici e orgogliosi. Con questa nuova operazione, che arriva dopo la creazione del Gruppo italiano NEXI all’interno del quale l’azienda Bassilichi gioca un ruolo di primo piano con le sue attività a Firenze, abbiamo i presupposti per dare vita in città ad uno dei più importanti poli italiani del settore dei servizi informatici e dell’IT”.

Paolo Pandozy, Amministratore Delegato di Engineering, ha aggiunto: “Per noi lavorare alla trasformazione digitale del Paese è più di un business, è una missione. La nostra è tra le poche realtà italiane che per storia, competenze e dimensioni può affrontare e risolvere le situazioni più complesse, sia in ambito privato che pubblico, sviluppando soluzioni efficaci attraverso la digitalizzazione dei processi e dei servizi per semplificare la vita a consumatori e cittadini.

In quest’ottica, l’integrazione di Infogroup all’interno della nostra realtà genererà valore aggiunto in primis per i nostri clienti ma anche per il territorio, sul quale operiamo da oltre 30 anni con una presenza a oggi di oltre 800 persone".

L’accordo di compravendita tra Engineering e Intesa Sanpaolo di Infogroup, ha previsto, tra l’altro, la costituzione di un accordo commerciale tra la stessa Infogroup e il Gruppo Intesa Sanpaolo e il mantenimento dei livelli occupazionali.

Con un fatturato complessivo pari a circa 70milioni di Euro, Infogroup ha sedi a Firenze e Moncalieri. Il core business della società è rappresentato da servizi IT per il settore finanziario, in particolare nei segmenti petrol, grande distribuzione, ICT, finance, assicurazioni e pubblica amministrazione.
***
Engineering
Engineering è leader italiano nella Digital Transformation. Con circa 10.000 dipendenti e più di 50 sedi (in Italia, Belgio, Spagna, Germania, Repubblica di Serbia, Brasile, Argentina e USA), il Gruppo gestisce iniziative IT in oltre 20 Paesi con progetti in tutte le aree di business: Finanza, Pubblica Amministrazione e Sanità, Industria e Servizi, Telco e Utilities. Opera nel mercato dell’outsourcing e del cloud computing attraverso un network integrato di 4 data center localizzati a Pont-Saint-Martin (AO), Torino, Vicenza, Milano, dotati di infrastrutture allineate ai migliori standard tecnologici, qualitativi e di sicurezza. Engineering svolge un ruolo di leadership nella ricerca sul software, coordinando diversi progetti nazionali e internazionali attraverso una rete di partner scientifici e universitari in tutta Europa.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina