Arrestata 40enne, su di lei un mandato di cattura europeo

Pattuglia carabinieri

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri di Bibbiena hanno dato esecuzione ad un mandato di cattura europeo nei confronti di  B.I.E. 40enne di nazionalità romena, residente in Casentino. La donna, riconosciuta quale autrice di truffe ai danni di assicurazioni e falsificazioni di documenti nel suo paese di origine, è stata condannata dall’Autorità Giudiziaria romena ad una pena di 3 anni e sei mesi di reclusione.

La stessa, rintracciata dai militari ed  espletate le formalità di rito, è stata condotta presso la sezione femminile del Carcere di Sollicciano, a disposizione della Autorità Giudiziaria.

Tutte le notizie di Casentino

<< Indietro
torna a inizio pagina