Disperso a Livorno, ecco come partecipare alle ricerche

san_vincenzo_ricerche_15enne_scomparso_2018_02_07-__saf

Fervono le ricerche per ritrovare Mirko Carovano, livornese nato il 12 febbraio 1975, di cui si sono perse le tracce da ieri, lunedì 12 febbraio. Il piano per la ricerca delle persone scomparse è stato attivato nel pomeriggio di oggi, dopo la presentazione di denuncia di scomparsa, ma la Protezione Civile comunale, insieme alle associazioni di volontariato, era all’opera già da mezzogiorno nella zona di Montenero, dove è stata ritrovata la bicicletta di Mirko abbandonata.

Chiunque volesse contribuire alle ricerche può farlo presentandosi al presidio di Protezione Civile allestito in via di Montenero nel piazzale nei pressi del cimitero, dove è posizionato anche il comando avanzato (furgone attrezzato) dei Vigili del Fuoco. Ai volontari viene consegnato un GPS con il percorso da seguire, per evitare la sovrapposizione con i percorsi seguiti dagli altri volontari (ad ora sono 51 i volontari operativi). Nelle ricerche vengono impiegati anche i cani molecolari. Numerose le associazioni che stanno collaborando con la Protezione Civile: SVS, le tre Misericordie (di Livorno, Antignano e Montenero), Radio Fides, Ass. Naz Carabinieri, Cisom Ordine di Malta, Anfi, Cives, Anpana, ed altre associazioni dei territori limitrofi.

Fonte: Comune di Livorno - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina