Università di Firenze, l’orientamento è un gioco con la FIRST® LEGO® League

First_Lego_League_jpg

Una giornata per misurarsi con le sfide della tecnologia e della scienza, attraverso attività di gioco e di formazione, ma anche un’occasione per proiettarsi verso il futuro all’università. Ci saranno i tecnici e gli ingegneri di domani tra i duecento giovanissimi, di età dai 9 ai 16 anni, attesi alla selezione interregionale della FIRST® LEGO® League, organizzato dalla Scuola di Ingegneria e i dipartimenti di Ingegneria Civile e Ambientale (DICEA), Ingegneria dell’Informazione (DINFO) e Ingegneria Industriale (DIEF) dell'Università di Firenze in collaborazione con il servizio di orientamento in ingresso dell’Ateneo. L’appuntamento è sabato 17 febbraio al plesso didattico Morgagni (Viale Morgagni, 44ore 8). Unifi succede nell’organizzazione del round centro nord della manifestazione all’Istituto Tecnico Tecnologico Fedi Fermi di Pistoia.

La FIRST® LEGO® League è un campionato di scienza e di robotica internazionale, promosso dall’azienda danese produttrice di giocattoli Lego e dall’associazione statunitense FIRST® (For Inspiration and Recognition of Science and Technology) che si occupa di valorizzare la scienza e la tecnologia. La selezione fiorentina, a cui parteciperanno venti squadre provenienti da Toscana, Emilia Romagna, Marche e Lombardia, significherà per quattro team l’accesso alla finale italiana della manifestazione, in programma a Rovereto (8-10 marzo), presso la Fondazione Museo Civico che ha portato la manifestazione in Italia.

La giornata prevede tre round robotici, dove le squadre schiereranno i loro modelli su un campo di gioco e avranno a disposizione due minuti e mezzo per svolgere le missioni che hanno preparato stagione nelle scorse settimane. E’ prevista poi una valutazione da parte di una giuria tecnica, che esamina la progettazione meccanica del robot, la programmazione e le strategie messe in atto durante la gara di robotica. La squadra verrà inoltre valutata da una giuria che esamina il progetto scientifico sviluppato da ogni squadra, valutando lo sviluppo di soluzioni innovative su un argomento di interesse generale: per l’edizione 2017-2018 della manifestazione il tema è l’acqua (HYDRO DYNAMICSSM). Un’ultima valutazione fornita da una terza giuria riguarderà la capacità di ogni team di lavorare in squadra, i Core Values della FIRST® LEGO® League. Tra i giudici di gara ci saranno docenti e personale di Ingegneria dell’Ateneo fiorentino.

“La FIRST® LEGO® League richiama un pubblico di giovanissimi che hanno già una predisposizione e un interesse verso attività di tipo tecnico scientifico e può rappresentare un’occasione preziosa per svolgere attività di orientamento in ingresso -  spiega Michele Basso, docente di Automatica, e tra gli organizzatori della giornata – durante la giornata avremo l’opportunità di far conoscere ai ragazzi e alle loro famiglie la nostra offerta formativa e alcune nostre strutture grazie agli stand e ai punti informativi che saranno allestiti al piano terra. Per l’occasione abbiamo coinvolto quaranta tutor e la loro collaborazione sarà molto importante per entrare in contatto con gli studenti”.

E sempre in tema di orientamento la FIRST® LEGO® League precede di poco l’Open Day della Scuola di Ingegneria che si rivolge agli studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di secondo grado. Per loro l’appuntamento è martedì 20 febbraio sempre al Centro Didattico Morgagni (Viale Morgagni, 40/44, Firenze – ore 15-18.30).

Fonte: Università di Firenze - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina