Vetri rotti: Tognazzi, Ricci e Donadoni di scena a Empoli per raccontare gli orrori nazisti

Vetri-rotti ricci donadoni tognazzi

Nel giorno di San Valentino, mercoledì 14 febbraio 2018, la stagione di prosa al Teatro Excelsior di Empoli (via Cosimo Ridolfi 75), porta in scena alle 21 ‘Vetri rotti’, il dramma di Arthur Miller. Lo spettacolo vede la regia di Armando Pugliese, è interpretato da Elena Sofia Ricci, GianMarco Tognazzi e Maurizio Donadoni. Una lettura psicosomatica dell’avvento nazista e dell’orrore dell’Olocausto.

Protagonista del dramma è una donna ebrea americana colta di sorpresa, nel novembre del 1938, dalla notizia della ‘Notte dei Cristalli’ che arriva da Berlino, dove la montante esaltazione antisemita ha portato squadre di nazisti a distruggere le vetrine dei negozi di proprietà di ebrei.

Ad ‘andare in frantumi’, contemporaneamente, è anche la sua salute, il suo corpo, la sua mente che somatizza l’evento provocandole la paralisi delle gambe. I due uomini che le sono più vicini, il marito e il medico tentano due cure opposte: il primo minimizza le notizie sempre più preoccupanti che arrivano dalla Germania, il secondo le trasmette forza ed energia per reagire. Una produzione Roberto Toni per ErreTiTeatro30.
La prima ufficiale di Vetri rotti ha avuto luogo al Long Wharf Theatre di New Haven il 1° Marzo 1994. L’edizione italiana ha debuttato a Bologna il 28 febbraio 1995, per la regia di Mario Missiroli, con Valeria Moriconi e Roberto Herlitzka.

La stagione di prosa empolese prosegue giovedì 1 marzo con uno dei più significativi testi di Eduardo de Filippo Il sindaco del rione Sanità riletto da Mario Martone, uno dei massimi registi della scena teatrale italiana.

Ricordiamo che lo spettacolo Rosalind Franklin con Asia Argento previsto per il 15 marzo non è più in cartellone, per problemi legati all’organizzazione dello spettacolo stesso e non imputabili ai responsabili della stagione del Teatro Excelsior. Sarà sostituito martedì 3 aprile dalla commedia musicale Viktor & Viktoria, liberamente ispirata all’omonimo film di Reinhold Schunzel e che vede protagonista in scena Veronica Pivetti.

Per informazioni rispetto eventuale rimborso rateo abbonamento, telefonare a Giallo Mare Minimal Teatro tel 0571 81629-83758 orario ufficio o inviare mail a info@giallomare.it.

La stagione teatrale empolese è promossa dal Comune di Empoli e dalla Fondazione Toscana Spettacolo Onlus, con la direzione artistica della compagnia empolese Giallo Mare Minimal Teatro.

La vendita dei biglietti verrà effettuata esclusivamente al Minimal Teatro di Empoli in via Paolo Veronese, 10, telefono 0571 81629 – 83758. Per i singoli spettacoli saranno in vendita, se disponibili, nei giorni di spettacolo dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 19 nella sede di Giallo Mare, e dalle 20 alla cassa del teatro. Si consiglia di telefonare prima per assicurarsi che ci siano biglietti disponibili.

Per informazioni ci si può rivolgere al comune di Empoli servizio cultura giovani e sport telefono 0571 / 757729 – 757625 e-mail cultura@comune.empoli.fi.it; Giallo Mare Minimal Teatro telefono 0571 81629 – 83758, info@giallomare.it.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro

loading...
torna a inizio pagina