La 33esima edizione di 'Rosamimosa' contro la violenza sulle donne

rsz_20180308_133238

La gara podistica femminile più antica d’Italia torna anche quest’anno, e compie 33 anni. “Rosamimosa”, organizzata dal gruppo sportivo le Torri di Firenze per sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti delle donne, quest’anno sarà intitolata ‘Stop al femminicidio’.

La manifestazione è stata presentata questa mattina, durante una conferenza stampa, nella sala Barile di palazzo del Pegaso. “Si tratta di una manifestazione unica nel suo genere in Toscana – ha commentato il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, intervenuto alla conferenza stampa – che ci rende molto orgogliosi. Non è solo una manifestazione sportiva ma interviene anche sul sociale, e il messaggio che è stato scelto di comunicare in questa edizione, quello della lotta alla violenza contro le donne, è di estrema attualità”. Oltre a Giani sono intervenuti la presidente del gruppo sportivo Le Torri Catia Ballotti, il presidente Uisp Firenze Marco Ceccantini, il presidente del Quartiere 4 Firenze Mirko Dormentoni, la speaker della manifestazione  Veronica Bellandi Bulgari, la vice presidente di Artemisia Petra Filistrucchi e la dirigente scolastica del liceo Enriques Agnoletti Silvia Baldaccini, illustrando nel dettaglio il programma dell’iniziativa.

Rosamimosa si svolgerà sabato prossimo 10 marzo. Si tratta di una corsa femminile competitiva di 8 chilometri, che sarà per la prima volta prova di  campionato regionale femminile Uisp, e di una passeggiata ludico motoria di 4 chilometri.  La manifestazione, che partirà alle 16.30 dall’impianto sportivo Bruno Betti di Via del Filarete, ha come titolo “Stop al femminicidio” ed è abbinata a un concorso sul tema del femminicidio, che ha coinvolto gli studenti del liceo Enriques Agnoletti di Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio e dell’istituto Tecnico Marco Polo di Firenze. Le due scuole, oltre a preparare un elaborato sul tema,  parteciperanno a una corsa collaterale a loro dedicata.

Saranno assegnate tre borse di studio consistenti nella fornitura completa del pacchetto di libri per l’anno scolastico 2018-2019: due alle studentesse, una per istituto, che redigeranno il miglior elaborato sulla traccia proposta; una alla prima arrivata della corsa di 1.9 km.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina