Martin Freeman al Lucca Film Festival per presentare le sue 'Ghost Stories'

Martin Freeman
Martin Freeman

L’attore Martin Freeman sarà l’ospite d’eccezione del Lucca Film Festival - Europa Cinema 2018, che si terrà dal 7 al 15 aprile. L’attore inglese riceverà il Premio alla Carriera del festival e presenterà il suo ultimo film, in prima italiana, “Ghost stories” di Jeremy Dyson e Andy Nyman, adattamento della loro omonima opera teatrale (nei cinema italiani dal 19 aprile distribuito da Adler Entertainment).

Il divo britannico, attualmente protagonista nei cinema con Black Panther, sarà quindi al festival toscano il 9 aprile per presentare “Ghost stories” in cui interpreta uno scettico conduttore televisivo alle prese con sedicenti sensitivi e violenti misteri irrisolti. Il divo britannico, dopo la proiezione del film, terrà un incontro con il pubblico.

La straordinaria vita cinematografica di Freeman spazia dalla letteratura ai fumetti, dal cinema alla televisione fino al teatro. Questo nuovo film va ad arricchire una lunga carriera che l'ha portato a interpretare personaggi incredibili come Bilbo Baggins nei tre adattamenti cinematografici del romanzo fantasy di J. R. R. Tolkien Lo Hobbit; il dottor Watson nella serie televisiva Sherlock, prodotta dalla BBC e anche Lester Nygaard nell’acclamata serie Fargo, senza dimenticare la pluripremiata serie tv The Office.

Freeman ha utilizzato e sperimentato generi narrativi completamente diversi e distanti passando da film fantasy a commedie e gialli, osando linguaggi innovativi come nelle serie tv e nel nuovo thriller che sarà presentato proprio al festival.

L’attore inglese, classe 1971, si aggiunge al red carpet della manifestazione che nei giorni scorsi aveva annunciato un altro grande del cinema, Stefan Frears.

Mostre
Parte integrate del programma saranno due mostre, a cura di Alessandro Romanini. La prima, Luchino Visconti. Alla ricerca del tempo perduto. Storia di un film mai realizzato, si svolgerà a Palazzo Ducale di Lucca, dal 17 marzo al 21 aprile, prodotta dal Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma. Dopo l’omaggio a Fellini e Il Viaggio di Mastorna, proposta nell’edizione 2017 del Festival alla GAMC di Viareggio, gli studenti del corso di scenografia, diretto da Francesco Frigeri, affrontano quest’anno la Recherce proustiana. Attraverso una serie di tavole e bozzetti, ricostruiscono l’atmosfera del progetto di un film immaginato da Luchino Visconti e mai realizzato. Il clima che le ispira è quello bohémien parigino della pittura francese a cavallo tra otto e novecento, gli ambienti fascinosi dei cafè, la sala da pranzo del Grand Hotel Balbec, le panetterie, le piazze assolate come Place des Vosges o la stazione della metro Invalides.

Nelle sale del “mezzanino” della Fondazione Ragghianti, ci sarà, invece, Obiettivo sull'arte. Dietro le quinte delle produzioni artistiche di SKY (22 marzo - 23 aprile 2018). Oltre 40 fotografie ci illustreranno la “macchina dei sogni” sotto ogni suo aspetto: i set, gli attori nelle varie fasi di produzione, i tecnici al lavoro, i direttori alla Fotografia, gli studi di Cinecittà, la preparazione delle scenografie (dalla progettazione alla realizzazione), la concezione e la confezione dei costumi e, infine, i processi legati alle nuove tecnologie “immersive” 3D illustrate. Vedremo, tra gli altri gli scatti delle opere di Michelangelo, di Caravaggio e di Raffaello dei Musei Vaticani, le suggestive immagini aeree delle basiliche romane (riprese per la prima volta dall'alto e da vicino grazie ai permessi concessi dal Vaticano), le Gallerie degli Uffizi a Firenze.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival è realizzato grazie anche al Bando Funder35 e si avvale inoltre del supporto di Gesam Gas & Luce S.p.A, Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar S.p.A, Alleanza Assicurazioni S.p.A, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Istituto Luce Cinecittà S.r.l., Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Lucca, Comune di Viareggio, Provincia di Lucca e della collaborazione e co produzione di Martinelli Luce, Cantina Campo alle Comete, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum - Casa Natale, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Fondazione UIBI, Università degli Studi di Firenze, Istiuto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell'Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. Attraverso proiezioni, mostre, convegni e concerti – spaziando dal cinema sperimentale al mainstream – il festival riesce a coinvolgere ogni anno un pubblico sempre più ampio. Nel corso delle edizioni il Festival è riuscito a distinguersi tra i tanti mediante programmazioni audaci, ma al contempo attentamente studiate; è stato capace di omaggiare personalità affermate del mondo del cinema, di riscoprirne altre e “scommettere” su di nuove. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.

www.luccafilmfestival.it

Fonte: Lucca Film Festival e Europa Cinema

Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro
torna a inizio pagina