Sul documento sarebbe polacco, ma in realtà è georgiano: arrestato 35enne

empoli_commissariato_polizia_generica_1

Si era spacciato per polacco quando è stato fermato in via Rolando Piovano a Empoli, ma il documento d'identità è risultato falso. Per questo è stato arrestato K.M., 35enne in realtà georgiano, arrestato con altre generalità da quelle dichiarate ieri, mercoledì 7 marzo, per concorso in una rapina avvenuta a San Miniato nel 2012.

I controlli della polizia del commissariato di Empoli hanno permesso anche la denuncia per mancato permesso di soggiorno del compare dell'arrestato, un 29enne senza fissa dimora, anch'egli con precedenti. Questa mattina gli uomini guidati dal dirigente Francesco Zunino hanno trasferito l'arrestato al tribunale di Firenze per il processo per direttissima.

Nell'ultima settimana sono stati fatti anche controlli nell'Empolese, ci sono stati sequestri di modesti quantitativi di cannabis rinvenuti a una persona trovata in piazza Farinata degli Uberti, altre denunce per stranieri non in regola con il permesso di soggiorno.

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina