Furto a Pontedera, Romoli (Confesercenti): "Nuovo comitato per l'ordine pubblico"

spaccata bar fantozzi pontedera

“Crediamo che anche a Pontedera, così come abbiamo fatto a Pisa lunedì, sia necessaria una nuova convocazione del comitato per l’ordine pubblico alla luce della nuova ondata di furti. A tale proposito esprimiamo solidarietà al collega Mickey Condelli ultima vittima in ordine di tempo”. Simone Romoli, responsabile area pisana di Confesercenti Toscana Nord, interviene dopo l’ennesimo colpo nel centro di Pontedera. “Lunedì su nostra sollecitazione dopo una incredibile catena di furti nel centro storico di Pisa a danno di attività commerciali, soprattutto pubblici esercizi, si è riunito il comitato per l’ordine pubblico in prefettura. Oltre ad una intensificazione del servizio della polizia municipale anche nelle ore notturne, abbiamo ribadito la nostra disponibilità ad essere parte attiva nel tavolo operativo con Comune e forze dell’ordine”. Da qui la richiesta di una nuova riunione urgente. Conclude Romoli: “Già alcuni mesi fa proprio in occasione del comitato per l’ordine pubblico a Pontedera avevamo raccolto l’invito di questore e prefetto per fornire nostri referenti sul territorio in grado di fare da filo diretto con le forze dell’ordine. Noi ribadiamo quella disponibilità avendo già da tempo pronta la lista dei nomi. In quell’occasione ottenemmo poi dal Comune un potenziamento di illuminazione e videosorveglianza. Potenziamento che potrebbe essere allargato anche ad altre zone, tra queste ad esempio quella dell’ospedale. Ed a proposito di videosorveglianza sempre in un incontro con la prefettura fu sottoposto alle associazione la bozza di un protocollo con la promessa di una successiva convocazione per la firma. Ad oggi quel protocollo è ancora bozza”.

Fonte: Confesercenti Toscana Nord - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Pontedera

<< Indietro
torna a inizio pagina