Scompiglio a Firenze per la banda di rapinatori: palpeggiata un'americana

carabinieri_notte_firenze_3

Rapina e violenza sessuale ai danni di una giovane americana, questo l'ultimo gesto criminale di un gruppo di giovani che ha compiuto diverse scorribande nella notte appena trascorsa a Firenze. Poco prima dell'una in piazza della Repubblica un'altra giovane americana era stata minacciata dai quattro (un 22enne marocchino e tre complici, tra cui una ragazza, tutti italiani di Bagno a Ripoli) con un coltellino, ma l'aggredita è riuscita a scappare con la sua borsa. Era assieme a un gruppo di sette persone. Alle una in via Pellicceria altre due donne, italiane, sono state assaltate ma sono riuscite a mettere la banda in fuga. Infine alle 1.10 il fatto più grave. La ragazza si è vista alzare la maglietta e palpeggiare il seno dal ventenne, mentre i complici lo aiutavano a portare via la borsa. La giovane era con altri due amiche. Anche un'altra giovane è stata palpeggiata e spintonata. La fortuna ha voluto che alcuni passanti bloccassero il 22enne dopo aver assistito alla scena. Un amico intervenuto si è preso anche una bottigliata in testa. I carabinieri lo hanno arrestato dopo aver bloccato anche i complici in piazza della Repubblica.

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina