Grande festa per il Millenario di Torre: parteciperà anche Eugenio Giani

fucecchio

Domenica 18 marzo solenni festeggiamenti a Torre per il Millenario della frazione di Fucecchio. Alle ore 11.15, nella chiesa parrocchiale, sarà celebrata la messa da Mons. Idilio Lazzeri, per tanti anni Arciprete di Fucecchio ed ex vicario generale della Diocesi. Alle ore 18.00, sempre in chiesa, si svolgerà l’incontro sulla storia di Torre e sulle sue origini medievali. Ai saluti iniziali del vescovo Andrea Migliavacca e del sindaco di Fucecchio Alessio Spinelli, seguiranno le relazioni storico-archeologiche del prof. Alberto Malvolti, presidente della Fondazione Montanelli-Bassi, dell’archeologo Andrea Vanni Desideri, direttore del Museo comunale di Fucecchio e dell’archeologo fucecchiese Alessandro Costantini. Il Maestro Stefano Boddi, direttore del Coro della Collegiata di Fucecchio, farà poi un’introduzione storica relativa ai Canti gregoriani, soffermandosi sulla “tradizione” che lega questi ultimi a San Gregorio Magno. Concluderà l’incontro il Presidente del Consiglio regionale, dott. Eugenio Giani, che porterà i saluti della Regione Toscana. Coordinerà il convegno il prof. Francesco Campigli, che fa parte del gruppo di lavoro che organizza gli eventi del Millenario. Al termine dell’incontro storico-culturale, vi sarà la cena presso il Circolo di S. Gregorio, alla quale gli organizzatori (il Parroco Don Castel, la Contrada Torre, la Proloco Torre, l’Unione ciclistica, il Comitato Don Giuseppe Mainardi e l’associazione Semplicemente onlus), insieme all’Unità pastorale di Fucecchio, hanno invitato il sindaco, la giunta municipale, il presidente del consiglio comunale, l’esponente della Regione Eugenio Giani, i presidenti delle contrade di Fucecchio, il presidente del consiglio d’amministrazione del Palio, i presidenti della Proloco di Fucecchio e del Galleno, la Compagnia della Madonna della Querce, i presidenti delle principali associazioni culturali e di volontariato del comune di Fucecchio, il Coro della chiesa di Ponte a Cappiano, il direttore del settimanale diocesano La Domenica don Francesco Ricciarelli, il vescovo e i sacerdoti del comune di Fucecchio. Una cena che ha l’obiettivo di condividere, con l’intera comunità fucecchiese, la gioia di una ricorrenza straordinaria, che è stata aperta, ufficialmente, domenica scorsa, da Mons. Andrea Cristiani, Arciprete di Fucecchio, durante la celebrazione della messa nella chiesa di Torre, gremita di fedeli. Lunedì 12 marzo, alle ore 17.00, nella ricorrenza del Patrono S. Gregorio, il Vescovo Andrea Migliavacca ha presieduto la celebrazione religiosa, manifestando gioia e stupore per la straordinaria partecipazione popolare. Il vescovo ha sottolineato, in particolare, la figura di San Gregorio Magno come Papa riformatore della chiesa, sul quale, a ottobre, sarà organizzato un convegno specifico per approfondirne la grandezza dal punto di vista storico e teologico.

Messa del Santo Patrono del 12 marzo 2018 nella chiesa di Torre. Il Vescovo Andrea al centro, a sinistra don Castel, parroco di Torre e a destra il parroco di Massarella Don Santonocito e alcuni organizzatori: Vincenzo Sgherri, Giuliano Frediani e Francesco Campigli. Sullo sfondo la statua del Patrono S. Gregorio Magno.

Fonte: Comitato degli organizzatori del Millenario

Tutte le notizie di Fucecchio

<< Indietro
torna a inizio pagina