Trema la terra nel senese: almeno 9 scosse nella notte. Replica nel pomeriggio

Immagine

Trema la terra nel senese. Nella notte, alle 00.42, i sismografi dell'INGV hanno registrato una serie di scosse, almeno 9, molte delle quali di piccola entità, con una magnitudo compresa tra l'1,6 e l'1,9. La prima scossa, intorno alle ore 00.42, è stat la più forte: i sismografi hanno registrato una magnitudo di 2,9 con epicentro vicino ai comuni di Castiglione d'Orcia e San Quirico d'Orcia, a circa 40km da Siena, con profondità 9 km.  Non si registrano danni a cose o persone.

Una nuova scossa di magnitudo 2.6 è stata registrata dall'Ingv a 6 km di profondità alle 15.37. Anche in questo caso non sono stati registrati danni.

Dal Comune di San Quirico d'Orcia: "Prestare massima attenzione e seguire le indicazioni"

In seguito alla scossa di terremoto di 2.9 con epicentro San Quirico d’Orcia e alle successive scosse l’Amministrazione comunale comunica che non si registrano danni a persone o a cose. Fin dal verificarsi dell’episodio sono stati presi contatti con il sistema di Protezione civile e pre allertati tutti i livelli di intervento secondo le indicazione del Piano di protezione civile intercomunale di cui è datato il comune. Nella giornata di oggi saranno distribuiti degli opuscoli informativi con tutte le indicazioni da seguire in caso di calamità e i numeri per le emergenze. Negli opuscoli sono indicati anche i punti di raccolta previsti dal piano che sono in via Carducci, in via delle Scuole, in piazza IV novembre, piazza Chigi e a Bagno Vignoni in via delle Terme. Nell’opuscolo sono indicati tutti i numeri dell’emergenza. Si raccomanda tutti i cittadini di prestare la massima attenzione e di seguire le indicazioni comunicate.

Tutte le notizie di Siena

<< Indietro
torna a inizio pagina