Stefano Gori in trasferta, incontri coi ragazzi in Piemonte

stefano_gori_atleta_paralimpico_lucca_piemonte_2018_04_15

Settimana importante per l'atleta toscano Stefano Gori, stella dell'atletica leggera paralimpica: durante la sua trasferta piemontese in Val Susa ha ricevuto la nomina di Ambasciatore dello Sport per tre Comuni valsusini.
Sono stati Enzo Merini e Elisabetta Serra, rispettivamente sindaco e vicesindaco di Vaie, Emilio Stefano Chiaberto, sindaco di Villarfocchiardo e Loredana Bellone, sindaco di San Didero, a consegnare l'onoreficenza. Importante la motivazione: Stefano Gori da anni incontra bambini e ragazzi delle scuole della Val di Susa e, tramite dimostrazioni e dibattiti, spiega a tutti l'importanza dello sport a tutti i livelli, da quello amatoriale a quello agonistico, a scopo ricreativo ma anche funzionale e sociale.
Nelle giornate dell'11 e del 12 aprile, infatti, Stefano ha incontrato più di 500 ragazzi delle scuole elementari e medie di Verbania e di Susa, rispondendo alle tantissime domande che gli hanno rivolto, incuriositi prima dalla disabilità e poi dall'incontenibile passione per lo sport dell'atleta toscano.
In attesa dei Campionati Italiani di Atletica leggera paralimpica, in programma a inizio giugno nel bergamasco, Gori è già pronto a ritornare in Val Susa a fine mese, per incontrare i ragazzi delle scuole di Borgone e di Sant'Antonino.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Lucca

<< Indietro
torna a inizio pagina