Il 'Virgilio' arricchisce la Fornace Pasquinucci con le opere dei ragazzi: debutta Ipotesi di futuro

mostra ipotesi futuro inaugurazione

Sabato 14 aprile alle 17.30, nei locali della ex fornace di piazza Dori, è stata inaugurata la mostra d’arte di circa 80 studenti del liceo artistico 'Virgilio' di Empoli, coordinati dai loro professori ed in particolare dalla professoressa Antonella Bertelli. Sono rappresentate tutte le specificità in atto nella scuola: pittura, scultura, disegno, fotografia, architettura.

In gran parte, si tratta di opere individuali, in taluni casi opere di gruppo: tutti i locali sono caratterizzati dal linguaggio di entusiasmo e di speranza di giovani ragazzi/e che per la prima volta escono dall'ambiente scolastico e vedono il loro nome su un manifesto appeso all'esterno di un vero luogo d'arte, oltre ai cartelloni pubblicitari dei comuni di residenza.

All’inaugurazione erano presenti, oltre al dirigente dell’Istituto superiore statale 'Virgilio' di Empoli Alessandro Marinelli ed ai responsabili del Gruppo Culturale, anche il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e il consigliere regionale Enrico Sostegni, insieme al sindaco del Comune di Capraia e Limite Alessandro Giunti e all’assessora alla Cultura Rosanna Gallerini.

La mostra, che gode del patrocinio del Comune di Capraia e Limite e del contributo di Toscana Energia, sarà aperta tutti giorni, con esclusione del lunedì e martedì, dalle 17,30 alle 19,30. Per eventuali visite di gruppo fuori orario telefonare al numero 3299817170.
Durante l'esposizione, quest’anno, ci saranno altre iniziative che vedono coinvolti studenti e professori. Venerdì 20 aprile alle 18,00 Dee e Vipere, performance monologo e body painting sulle donne di Picasso, mentre martedì 24 aprile alle 21,00 si terrà un concerto di flauto dal titolo Il flauto traverso.

Saranno due settimane dense di attività ed emozioni, per dare modo anche a chi non sia un frequentatore abituale della Fornace di apprezzare e dare sostegno a questi artisti in erba.

Durante la conferenza stampa di approfondimento di stamattina, sono intervenuti il sindaco Giunti, il dirigente scolastico Marinelli, l’insegnante Bertelli e la vicepresidente del Gruppo Culturale Lorella Consorti.

“E’ sempre un piacere ospitare dei giovani artisti in questo ambiente, che è una perla della comunità di Capraia e Limite, oltre ad aver costituito per lungo tempo un luogo di lavoro di una produzione tipica come la terracotta. La collaborazione con il liceo 'Virgilio' dà frutti importanti che intendiamo coltivare per supportare i ragazzi nella loro maturazione professionale e personale all’interno di un contesto di livello seguito e curato dal Gruppo Culturale, una ricchezza per il territorio”, ha commentato il sindaco Giunti.

“Per il nostro Gruppo è importante ospitare giovani, per allargare i nostri orizzonti e innestare forze vive che danno energia. Ci fa piacere che la collaborazione con la scuola e il Comune vada avanti nel migliore dei modi da alcuni anni, sempre con l’obiettivo di fare arte di qualità e livello, come dimostrano i tanti artisti famosi che, nel tempo, hanno esposto nelle nostre sale”, ha affermato Consorti.

“La collaborazione con il Comune e la Fornace Pasquinucci ci fornisce l’importante opportunità di assicurare ai nostri giovani uno spazio in cui esprimersi, dare sfogo alla propria creatività e iniziare a prendere contatto con il mondo esterno del lavoro, indipendentemente dal percorso che sceglieranno nella vita. Il liceo 'Virgilio' ha un bacino d’utenza molto ampio, che va oltre la zona Empolese, e la Fornace è ormai un punto di riferimento per tante persone”, hanno sottolineato il dirigente scolastico Marinelli e l’insegnante Bertelli.

Fonte: Comune di Capraia e Limite - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Capraia e Limite

<< Indietro
torna a inizio pagina