Ritorna la Warrior Run, la corsa ad ostacoli più pazza del Tirreno

warrior_run_ (1)

Ritorna la Warrior Run Italia, la gara ad ostacoli più bella della costa Tirrenica, unica tappa toscana valevole per la Lega OCR Italia. La gara giunge alla sua seconda edizione, si terrà presso l’ Oasi Lo Spondone a Collesalvetti (LI) e porterà con se molte novità che la renderanno ancora più avvincente ed emozionante dello scorso anno.

Sarà una corsa ad ostacoli tra colline, pianura, laghi, trascinamenti, ribaltamenti efango, con nuovi ostacoli, tracciati monkey e altre novità che verranno svelate solo durante il corso della gara.

“Stiamo lavorando già dalla fine della prima edizione per rendere ancora migliore oltre che il percorso gara, anche tutto il contorno - ha detto Massimo Melis organizzatore della Warrior Run Italia - sarà allestito un parcheggio, una zona per la doccia, un deposito bagagli e servizi igienici per gli atleti ed i loro fan e una per il ristoro dove potrete rilassarvi e godere il frutto della vostra fatica a fine gara”.

“Come la prima ediziome ci aspettiamo numerosi partecipanti motivati, pronti ad affrontare una nuova sfida contro loro stessi e la natura e per godere di una splendida giornata di sport all’aria aperta.
E per vincere bsognerà essere sempre pronti e concentrati e soprattutto non bisognamollare mai, al grido di battaglia #hardbutnotimpossible” conclude Massimo Melis.

Ma chi potrà partecipare alla corsa?

La Warrior Run Italia è aperta a tutti. L’unica condizione per poter partecipare è aver compiuto 18 anni. Non si è obbligato ad essere membro di un club o di una squadra e non bisogna avere nessuna licenza.

Gli unici documenti necessari per il giorno della gara sono il certificato medico, che deve essere idoneo per l’attività non agonistica (valido anche quello agonistico) e valido per l’anno in corso, e una fotocopia del documento di identità, insieme alla liberatoria firmata e copia del biglietto ricevuto.

Per ulteriori informazioni sulla gara si può chiamare il numero 338.9092802 oppure visitare il sito internet https://www.warriorrunitalia.com o la pagina Facebookhttps://www.facebook.com/Warrior-Run-Italia-No-Excuses-928713473897449.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina