Timenet Empoli, buio pesto a Sassuolo: adesso il derby contro Castelfranco

Timenet-Empoli-serie-B1

Motivate, ma non quanto le avversarie che lottavano per il primo posto in classifica e la promozione in serie A2. Per questo e anche per il tipo di avversario che si sono trovate ad affrontare sul campo di gara modenese, le ragazze di Timenet Empoli sono uscite sconfitte per 3-0 dall’incontro disputato ieri contro l’agguerrita Canovi Coperture Sassuolo. Quest’ultima squadra, indubbiamente una delle più forti del Campionato nazionale femminile di serie B1, ha fatto valere l’esperienza delle sue giocatrici e la sua ambizione di arrivare al vertice.

Dopo i primi due set in cui comunque le giallonere hanno provato ad imporre il loro gioco e a contrastare le sfidanti, al terzo si sono dovute arrendere al massiccio attacco delle emiliane che quindi hanno conquistato 3 importanti punti per scalare la classifica.

“Eravamo consapevoli della qualità delle nostre avversarie – conferma la centrale Federica Falsini – e della loro forte motivazione perché, a differenza nostra, dovevano ancora arrivare al loro obiettivo. Si sono battute per la promozione, mentre noi eravamo più tranquille e forse ci è mancata un po’ di determinazione. L’esperienza delle loro giocatrici ha fatto la differenza e hanno prevalso. Sono comunque contenta perché ci siamo sentite una squadra unita e adesso puntiamo tutto sul derby contro Castelfranco per prenderci qualche soddisfazione e scompigliare un po’ le carte dei play off ”.

Il primo set ha visto una partenza piuttosto equilibrata in cui da entrambe le parti si poteva percepire la concentrazione e la volontà di imporre il proprio gioco. Poi, gradualmente, la Canovi Sassuolo ha guadagnato un crescente distacco fino a portarsi ad un parziale di 21-13. A pochi punti dal primo traguardo, le modenesi hanno insistito in attacco e, nonostante qualche resistenza della Timenet Empoli, sono riuscite a chiudere con il punteggio di 25-17.

Il secondo set ha replicato, in sostanza, l’andamento del primo  con la squadra neroverde molto brava sia in attacco che in difesa e le toscane che, a tratti, sono apparse altrettanto determinate e grintose nel tentativo di ribaltare la situazione. Poi l’esperienza delle avversarie ha fatto la differenza ed è emerso il livello di una formazione testa di serie che ha saputo allungare il passo aggiudicandosi il set sempre per 25-17.

Sempre più vicine alla meta e con una strategia di gioco mirata soprattutto in attacco, le ragazze della Canovi Sassuolo hanno tirato fuori gli artigli sin dai primi scambi del terzo set imponendo il loro ritmo incalzante senza tregua. I tentativi di opporsi da parte della Timenet Empoli si sono fatti meno convinti e a quel punto le sorti dell’incontro sono apparse segnate. Il recupero delle giallonere sino al parziale di 21-12 non è servito a minare la concentrazione e determinazione delle modenesi che a quel punto hanno concluso velocemente set e partita con il punteggio di 25-14.

Così, in poco più di un’ora di gioco, le neroverdi sono riuscite nel loro intento vittorioso restando sempre al secondo posto in classifica con 62 punti ma riducendo a soli due punti lo stacco dalla prima in graduatoria, la Coveme Vip San Lazzaro di Bologna. Un risultato che non ha sorpreso più di tanto il team giallonero, considerata la difficoltà della partita e il livello della squadra avversaria, tanto che adesso lo sguardo è già rivolto al futuro e al derby di sabato prossimo contro la pisana Videomusic di Castelfranco.

“Sportivamente rivolgo i miei complimenti alla Canovi Sassuolo  – dichiara il Presidente dell’Empoli Pallavolo, Antonio Genova – che si merita, per il livello delle sue giocatrici, la candidatura alla promozione in serie A2. Le nostre ragazze, probabilmente, non hanno avuto la stessa spinta motivazionale e anche una comprensibile minore concentrazione, avendo già raggiunto il nostro obiettivo per questo Campionato. Preferisco, al di là della prestazione odierna, ricordare la mia soddisfazione per quello che hanno dimostrato soprattutto nella seconda parte del torneo, allenandosi con impegno anche in condizioni non ottimali. Adesso mi aspetto una buona performance per il derby di sabato prossimo, per regalare ai nostri tifosi che ci seguono sempre con affetto uno spettacolo appassionante in occasione della nostra ultima partita in casa per questo Campionato”.

L’appuntamento è quindi al PalAramini, sabato 28 aprile alle ore 18,00 quando le giallonere sfideranno la Videomusic FGL Castelfranco, attualmente quinta in classifica.

TABELLINO
TIMENET EMPOLI: Torrini 6, Lippi 12, Poggi 4, Falsini 7, Donati 4, Sacconi 9.
CANOVI COPERTURE SASSUOLO: Crisanti 11,Squarcini 9,Gjoni14, Lancellotti 1, Obossa 15, Aguero 11.

Fonte: Empoli Pallavolo – Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Volley

<< Indietro
torna a inizio pagina