Fake news e giornalismo di pace, eventi con l'Arcidiocesi di Firenze

giornalismo

"La verità vi farà liberi. Fake news e giornalismo di pace". Richiamandosi al tema scelto da Papa Francesco per la 52° “Giornata mondiale delle comunicazioni sociali" che si celebrerà domenica 13 maggio 2018 l'Arcidiocesi di Firenze, tramite l'Ufficio delle Comunicazioni Sociali, propone dal 7 al 13 maggio una settimana di riflessione dedicata al fenomeno delle notizie false propagate in modo virale dalla rete. Notizie false ma verosimili, a volte costruite ad arte, che in un contesto di comunicazione sempre più veloce e all’interno di un sistema digitale che le amplifica, assumono un diverso peso strategico per diventare a volte vera e propria disinformazione. Tutto questo impone come è scritto nel messaggio del Papa "impegno per prevenire la diffusione delle notizie false e per riscoprire il valore della professione giornalistica e la responsabilità personale di ciascuno nella comunicazione della verità».

Gli appuntamenti della settimana promossi dall'Arcidiocesi sono dedicati ai giornalisti "custodi delle notizie", ma anche ai genitori, agli educatori che devono saper indicare strumenti corretti e chiavi di lettura della realtà. E direttamente ai giovani che non possono essere consumatori passivi di tecnologia, ma devono essere preparati a valutare l’attendibilità delle fonti di informazione.

Lunedì 7 maggio (ore 21 Convitto “La Calza”, piazza della Calza 6) le parole di Papa Francesco saranno lette alla luce del Vangelo secondo San Paolo con la meditazione “Annuncio di verità e liturgia della vita” tenuta da don Vincenzo Vitale, biblista, condirettore di “Credere “ e “Jesus”.

Martedì 8 maggio (ore 16 Salone Apollo di Palazzo Pucci, via de’Pucci, 2) l'incontro "Verità e notizie nell'era dei falsi", dopo il saluto dell’Arcivescovo card. Giuseppe Betori, il direttore dell’Ufficio nazionale delle Comunicazioni Sociali della CEI, don Ivan Maffeis e il prof. Adriano Fabris (Università di Pisa) dialogheranno con giovani studenti e con i giornalisti Paolo Ermini, Maurizio Naldini, e Guido Torlai. Coordina il direttore di "Toscana Oggi" Andrea Fagioli.

Mercoledì 9 maggio (ore 21.15 Sala Esse, via del Ghirlandaio 38, ingresso gratuito) a cura dell’ACEC, proiezione del film “The Post” del regista Steven Spielberg, interpretato da Tom Hanks e Meryl Streep. Porterà il saluto dell'Arcidiocesi il Vicario Generale mons. Andrea Bellandi.

Domenica 13 maggio la "Giornata mondiale delle comunicazioni sociali" si celebrerà alle ore 10.30 nella Cattedrale di Santa Maria del Fiore con la Santa Messa presieduta dal card. Ennio Antonelli.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina