Concorso musicale per studenti, tante scuole toscane si ritrovano a Vinci

Ferruccio Busoni
Ferruccio Busoni

Nei giorni 18,19 e 20 Maggio si terrà presso il Teatro di Vinci la Terza Edizione 2018 del Concorso Nazionale per Studenti di Scuole Medie e Licei ad Indirizzo Musicale organizzato dall' Associazione SilVer e dall' Orchestra Ferruccio Benvenuto Busoni di Empoli: altissima la partecipazione da parte di studenti di Scuole ad Indirizzo Musicali provenienti da diverse parti d' Italia. Nel fine settimana Vinci sarà letteralmente invasa dalla musica di tantissimi giovani musicisti che metteranno alla prova il proprio talento davanti ad una Commissione di altissimo rilievo, presieduta dal concertista di pianoforte e docente M° Alessio Cioni e costituita dalla M° Sabrina Bessi, direttrice artistica, dalla M° Maria Paola Falorni, docente di pianoforte, dalla M° Elena Del Siena, docente di chitarra, dal M° Damiano Tognetti, violinista e direttore dell' Orchestra Ferruccio Benvenuto Busoni di Empoli.

I partecipanti si esibiranno sia come solisti che in formazioni da camera o orchestrali: la Scuola Media "Ghiberti" di Firenze presenterà solisti e orchestre di clarinetti diretti dal Prof. Alessandro Licostini, la Scuola Media "Oltrarno-Machiavelli" di Firenze invece sarà rappresentata da solisti al pianoforte e al violino, così come il Liceo "Passaglia" di Lucca e il Liceo "Bianciardi" di Grosseto. l' Istituto Comprensivo "Tolstoj" di Milano presenterà un' Orchestra con Coro, così come l'Istituto "Tola" di Sassari. Molto apprezzata in quanto Scuola del Circondario la partecipazione dell' Istituto Comprensivo di Sovigliana con gruppi e un' orchestra di flauti diretti dal Prof. Marco Venturini.

"Sarà una vera festa della musica: - spiega il M° Alessio Cioni - poter ospitare questi giovani talenti è motivo di orgoglio e soddisfazione per tutti noi e sicuramente per l'intero Circondario. Ringrazio il Comune di Vinci, il Sindaco Giuseppe Torchia, l' Assessore Paolo Santini e la Misericordia di Vinci per la loro sentita partecipazione ad un evento culturale che sta acquistando sempre più importanza grazie alla sua qualità artistica e organizzativa, alla bellezza del Teatro ed alle importanti radici culturali che il nostro territorio riesce sempre ad offrire. Diamo pertanto il benvenuto a tutti questi straordinari giovani musicisti".

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Vinci

<< Indietro
torna a inizio pagina