Erasmus Plus al 'Virgilio', arrivano i partner stranieri per il progetto sull'immigrazione

liceo_virgilio_progetto_erasmus_plus_2018_05_19___9

Dal 12  fino a l 19 maggio il Liceo Virgilio di Empoli ospiterà le delegazioni straniere del Progetto Erasmus Plus.

La 2 A del Liceo Lingustico “Virgilio” di Empoli, dopo aver partecipato al Bando 2017 del Progetto Europeo Erasmus Plus, redigendo e presentando un Piano di Sviluppo Europeo sul tema dell’Immigrazione e dei Rifugiati in Europa, è risultata vincitrice per il biennio 2017-2019 ed è entrata a far parte di un team di lavoro costituito da realtà scolastiche francese, tedesca e portoghese. Il progetto portato avanti dal Liceo “Virgilio” e dalle scuole partner ha come titolo “The inclusion of immigrants and refugees into our everyday life in Europe – Ideas, concepts and opportunities in school and its environment”. Le docenti impegnate nel  Progetto Erasmus Plus sono Sandra Ciari (coordinatrice del gruppo), Eliana Petrini, Daniela Profeti e Rosina Quaranta.

Lo scopo principale del progetto è quello dell’integrazione degli immigrati nella comunità educativa. Le scuole partner vogliono migliorare l’integrazione degli studenti stranieri, coinvolgendo i loro studenti e gli insegnanti in riflessioni che portino a trovare soluzioni pratiche. Tutte le nazioni coinvolte stanno affrontando la stessa realtà, stanno condividendo esperienze e tale collaborazione darà l’opportunità agli studenti di essere parte attiva del problem solving, di migliorare il pensiero critico e di prepararli per le abilità del XXI secolo.

Il programma empolese è fitto di incontri, visite, attività scolastiche e una rappresentazione teatrale che sarà messa in scena dai ragazzi dei quattro paesi, grazie alla regia della professoressa Silvia Bagnoli, in data 18 maggio, presso il Teatro “Il momento” di Empoli.

Domenica 13 maggio, prima serata del soggiorno empolese, i docenti stranieri sono stati invitati alla cena multietnica presso il Palazzo delle Esposizioni, organizzata dall’Associazione “La Costruenda” e lunedì 14 maggio sono stati accolti presso il Liceo “Virgilio” dall’Assessore Eleonora Caponi e dal Dirigente scolastico, Alessandro Marinelli.

Martedì 15 maggio gli studenti e i docenti delle quattro scuole europee si sono recati in visita a San Quirico, presso l’Associazione “Prima Materia”, e hanno preso parte ai laboratori di musica e di orticoltura, che vedono protagonisti i richiedenti asilo presenti sul territorio, garantendo così un’esperienza diretta di formazione e di crescita, soprattutto in termini umani. In data 17 maggio, il programma prevede la visita al “Museo nazionale dell’Emigrazione” di Genova.

La speranza è che questo lavoro possa contribuire a una sensibilizzazione maggiore riguardo a una tematica delicata e importante quale quella dell’accoglienza e dell’inclusione degli immigrati e, come cita il logo del progetto, “not only at school, but in the whole Europe”.

Fonte: Liceo 'Virgilio' di Empoli

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina