A Livorno la proiezione del docufilm 'Tour per la sicurezza sul lavoro' promosso da ANMIL

Sicurezza4zero manifjpeg-1_resized

Sarà presentato a Livorno domani 23 maggio, presso Cisternino di Città (Largo del Cisternino, 13), dalle ore 9.30, il docufilm del “Tour per la sicurezza sul lavoro”, il viaggio intrapreso dal Presidente della Fondazione ANMIL “Sosteniamoli subito”, Bruno Galvani (paraplegico dall’età di 17 anni per un infortunio sul lavoro), che ha attraversato nel 2016 tutta l’Italia, lungo un percorso partito da Monfalcone (GO) il 28 aprile, Giornata Mondiale per la Salute e Sicurezza sul Lavoro, e conclusosi il 17 giugno a Roma.

Si tratta di un’iniziativa straordinaria nel suo genere per promuovere la prevenzione degli infortuni e delle malattie professionali nei luoghi di lavoro realizzata dall’ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro) con il Patrocinio del Senato della Repubblica, dell’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), della RAI, dell’ANSA e con il prezioso contributo della TGR Rai che ha sostenuto fortemente il progetto.

L’iniziativa ha toccato oltre 40 città nell’arco di 51 giorni per un itinerario di oltre 5.000 km, di cui una gran parte affrontati su sedia a rotelle, mentre in ogni tappa si sono organizzati incontri con studenti, lavoratori, cittadini e vittime del lavoro per una campagna di sensibilizzazione che ha visto il supporto delle Amministrazioni dei Comuni coinvolti nel Tour e di una troupe che ha realizzato il docufilm.

Il docufilm, della durata di circa 36 minuti, racconta i momenti più salienti del Tour e intende offrire uno spaccato su alcune delle realtà più emblematiche per accadimenti legati agli infortuni sul lavoro. Le colonne sonore sono state realizzate dalla cantautrice Mariella Nava e dal rapper Skuba Libre.

Il progetto fa parte delle iniziative di successo che l’Associazione ha organizzato nel tempo per trasmettere l’importanza del valore della prevenzione in ogni ambito di vita, il cui apprezzamento è confermato dal Protocollo d’Intesa che il MIUR ha inteso rinnovare lo scorso ottobre con l’ANMIL - firmato dalla Ministra Valeria Fedeli - che riconosce l’importanza di creare un collegamento stabile tra la scuola e il mondo del lavoro, considerando un anello fondamentale il valore della prevenzione tra la tutela della salute e il diritto ad un lavoro sicuro.

All’incontro prenderanno parte: il Presidente della Fondazione ANMIL “Sosteniamoli subito”, Bruno Galvani; il Presidente territoriale ANMIL Livorno, Stefano di Bartolomeo; il Prefetto di Livorno, Dr.ssa Anna Maria Manzone; il Questore di Livorno, Dr. Orazio D’Anna; il Comandante della Capitaneria di Porto, C.A. Giuseppe Tarzia; il Direttore INAIL Livorno, Dr. Carmine Cervo; il Comandante del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Livorno, Ing. Alessandro Paola; il Direttore Generale USL 6 Livorno, Dr.ssa Maria Teresa De Laurentis; il Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro, Ing. Riccardo Spella; il Dirigente della Direzione Sicurezza Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Ing. Massimo Vivaldi; il Dirigente Ufficio Scolastico Provinciale di Livorno, Dr.ssa Grazia Rocchi e il Componente dell’IRFA (Istituto Ricerca e Formazione ANMIL), Giuseppe Diamanti.

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Livorno

<< Indietro
torna a inizio pagina