Zambelli vince la 100 Km del Passatore. Denuncia dell'assessore Vannucci: "Non rispettato decoro"

L'assessore Andrea Vannucci
L'assessore Andrea Vannucci

Si conclude tra le polemiche l'edizione 2018, la 46esima, della '100 km del Passatore' da piazza del Duomo, a Firenze, fino a Faenza. Ad aggiudicarsi la gara è stato Andrea Zambelli, reggiano, che ha interrotto la striscia di Giorgio Calcaterra che durava da 12 anni e ha tagliato il traguardo dopo 6h 54'34". Da segnalare il ritiro del britannico Lee Grantham, in testa fin dalle fasi iniziali.

Ma sopra il risultato sportivo si è affacciata la forte denuncia dell'assessore alla sport del Comune di Firenze Andrea Vannucci che su Twitter ha protestato contro il comportamento "irrispettoso" di alcuni partecipanti: "Costernati e dispiaciuti per il comportamento di alcuni partecipanti della 100 km del Passatore, che ha mancato di rispetto alle nostre piazze del centro e creato difficoltà a musei, hotel e negozi. Non è questa l'immagine della città per la quale lavoriamo ogni giorno".

Un comportamento che non è andato proprio giù all'amministrazione comunale e che potrebbe avere conseguenze sulla prossima edizione: "Chiederemo da subito maggiori garanzie per il decoro della città agli organizzatori già per la prossima edizione altrimenti la 100 km del Passatore non partirà più dal centro storico", conclude seccamente Vannucci.

 

 

Tutte le notizie di Firenze

<< Indietro
torna a inizio pagina