'Tante finestrelle colorate', la mostra dell'Artista in Val di Pesa Simone Mancini

Simone Mancini Locandina Tante Finestrelle Colorate Loft19

'Tante finestrelle colorate', è il titolo della personale di Simone Mancini - "Artista in Val di Pesa", come gli piace definirsi, per sottolineare il legame che unisce la sua pittura, alla zona in cui è nato, cresciuto e dove ancora risiede.
Dopo una prima personale nel 2014, nei locali della Banca di Cambiano a Montelupo Fiorentino, Mancini espone nelle collettive del Gruppo Culturale Fornace Pasquinucci a Capraia, con una trasferta quest’anno, anche al MUMELOC ( Museo della Memoria) di Cerreto Guidi.
"Ho iniziato a dipingere nel 1999, quando mio zio Franco, mi regalò una cassettina di colori ad olio. Da allora, ho sempre dipinto quasi esclusivamente con questa tecnica." Così racconta Simone, rievocando i suoi inizi di pittore.
Tante le sue tele colorate, le sue 'finestrelle' appunto, aperte su paesaggi collinari, marini e di montagna, tutti rigorosamente toscani. Ogni luogo dipinto da questo artista, è da lui profondamente vissuto e conosciuto. "Cerco di trasporre su tela, quelle emozioni che essi mi hanno suscitato fin da piccolo, cercando di farle vivere a chi guarda i miei quadri." Ancora così si racconta.
Ed è proprio ciò che succede davanti a una sua opera, piccola o grande che sia.

Simone Mancini pittore
'Tante finestrelle colorate'
Una passeggiata tra i campi,
un tuffo nel mare,
due chiacchiere sull’aia…

Introduzione mostra a cura di Giovanna Vannini

LOCATION : Spazio espositivo LOFT19 via Sonnino 19/21 Montespertoli (FI)

Data inaugurazione : Sabato 9 Giugno 2018 ore 17:30

Periodo apertura : Da Sabato 9 Giugno a Domenica 17 giugno 2018

APERTURE
Date&Orari

Sabato 9 Giugno 17:30-19 21-23
Domenica 10 Giugno 10-12 17-19 21-23
da Lunedì 11 Giugno a Venerdì 15 Giugno 21-23
Sabato 16 Giugno 10-12 17-19 21-23
Domenica 17 giugno 10-12 16-18

Evento promosso ed organizzato insieme al Circolo Fotografico Fermoimmagine.

Fonte: CFFM

Tutte le notizie di Montespertoli

<< Indietro
torna a inizio pagina