Inaugurato il Giardino Sensoriale agli asili nido Petuzzino e Arrì Arrò di Santa Croce

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

I nidi Petuzzino e Arrì Arrò di Santa Croce sull'Arno si arricchiscono di orti, labirinti fatti di piante, casine di legno e molto altro ancora. Oggi, giovedì 14 giugno, è stato inaugurato Il Giardino Sensoriale della struttura di via Marchesi, che contiene i due asili di proprietà del Comune ma in gestione alla Cooperativa Il Piccolo Principe.

Da domani i piccoli - 54 bambini al Petuzzino, 19 all'Arrì Arrò - avranno uno spazio totalmente rinnovato. Si va da un orticello in cui riconoscere i primi odori a dei camminamenti con legnetti e erba sintetica per sviluppare il tatto, fino a delle vere e proprie casine di legno e a dei labirinti di diverse altezze per perdersi divertendosi. Il Giardino Sensoriale avvicina i bambini al cibo, fa scoprire loro sapori, rumori e odori che poi li accompagneranno nella crescita.

"In un mondo in cui i bambini sono sempre più attratti dalla tecnologia, è importante portarli fuori e farli giocare vivendo l'ambiente. Il progetto è un nuovo modello di educazione ma ha già incontrato l'apprezzamento di molti" ha detto il sindaco Giulia Deidda. Il primo cittadino ha tagliato il nastro assieme a Carla Zucchi, Elisa Bertelli e Mariangela Bucci, ovverosia la parte femminile della sua giunta.

Insieme a loro anche il pedagogista ludico Antonio Di Pietro e gli esponenti de Il Piccolo Principe. Agli asili nido comunali di Santa Croce sull'Arno, per i quali già da settimane sono iniziate le iscrizioni, lavorano dodici membri del personale educativo e cinque ausiliari.

Gianmarco Lotti

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina