Torrita Blues, trent'anni festeggiati con i maestri Animals

Torrita di Siena
Torrita di Siena

Il blues torna protagonista anche quest’anno a Torrita di Siena, con la trentesima edizione del Torrita Blues Festival. La manifestazione riceve gli onori in Consiglio regionale, con la presentazione al palazzo del Pegaso, due anni dopo il conferimento del Gonfalone d’argento a Torrita per aver ospitato il festival europeo della musica blues ed essere stata proclamata capitale europea del blues per il 2016. Tre giorni, da giovedì 21 a sabato 23 giugno, che richiamano appasionati da tutta Europa e propongono presenze come The Animals & friends, sabato 23, e Popa Chubby venerdì 22. “Mi sento molto legato a questa iniziativa, che sta caratterizzando Torrita come la città del blues in Toscana, accanto a Pistoia”, dice il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, che ricorda “il momento straordinario vissuto nel 2016. Con il suo festival – prosegue il presidente – propone ogni anno novità sorprendenti, è una realtà in evoluzione”. Un festival “che sta portando sempre più Torrita a identificarsi con il blues – aggiunge il consigliere regionale Stefano Scaramelli – L’amministrazione comunale e le associazioni di volontariato meritano incoraggiamento per il forte impegno che mettono nel dar vita a eventi di questo livello”. Alla conferenza stampa hanno partecipato anche Paolo Tiezzi, assessore comunale alla cultura, e Luca Romani, presidente e direttore artistico di Torrita Blues.

Fonte: Consiglio regionale della Toscana

Tutte le notizie di Torrita di Siena

<< Indietro
torna a inizio pagina