Ex partigiano dona statua al Comune, inaugurazione in piazza 24 Luglio

Piazza XXIV Luglio a Empoli prima del rifacimento
Piazza XXIV Luglio a Empoli prima del rifacimento

Sarà inaugurata domani una statua donata al Comune di Empoli dallo scultore Germano Pacelli. L’opera si trova al Centro XXIV Luglio e si intitola Mamma in fuga. Appuntamento alle 18 di giovedì 12 luglio nella nuova struttura di piazza XXIV Luglio. Saranno presenti il sindaco di Empoli Brenda Barnini e l’assessore alla cultura Eleonora Caponi, oltre all’artista.

Pacelli, pittore e sculture di grande tecnica e sensibilità, è nato il 9 novembre 1924 sulla Montagna Pistoiese, in provincia di Pistoia.
È stato partigiano nella Brigata "Bozzi", che operava sull´Appennino Tosco/Emiliano. Alla fine della guerra è entrato entra nell’esercito sabaudo per rimarci fino alla fine del 1946. Poi è emigrato in Cecoslovacchia ed in Svizzera per poi tornare in Italia. Oggi vive nella tranquilla località di Maresca, nella Montagna Pistoiese.

Fonte: Comune di Empoli - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Empoli

<< Indietro
torna a inizio pagina