'Restate liberi', la cena della legalità a Castelfranco di Sotto

Ettore Squillace Greco
Ettore Squillace Greco

Continua il percorso avviato dal Comune di Castelfranco di Sotto con una serie di iniziative che vogliono mettere al centro dell’attenzione il tema della legalità nel distretto del Cuoio, a tutela del comparto conciario e della prolifica realtà lavorativa del nostro territorio.

È quindi con sul filone del Consiglio Comunale aperto dedicato a questi temi e della Camminata per la Legalità, che ha sfilato nel centro storico del paese lo scorso 30 giugno, che l’Amministrazione Comunale ha deciso di organizzare in collaborazione con Libera Terra presidio Valdarno Inferiore la Cena della Legalità “Restate Liberi”, in programma giovedì 19 luglio nel Giardino di Villa Cavallini a Castelfranco.

La serata ha lo scopo di portare avanti l’impegno nel sensibilizzare la comunità sui rischi che corre il Comprensorio del Cuoio: per non abbassare mai la guardia rispetto al pericolo di infiltrazioni criminali ed impedire la diffusione di comportamenti illeciti, tutelando una realtà sana fatta di imprenditori che da sempre si impegnano per guadagnarsi fiducia e credibilità a livello internazionale.

Tra gli interventi che animeranno l’iniziativa, spicca la presenza del Procuratore Capo della Procura di Livorno, ex Sostituto Procuratore Antimafia DDA di Firenze, Ettore Squillace Greco, che porterà la sua preziosa testimonianza.

“Invito tutta la cittadinanza a partecipare a questo momento conviviale di confronto e condivisione  che sarà utile a tutti per fare il punto sulla situazione che stiamo vivendo anche nel nostro distretto – ha dichiarato il sindaco Gabriele Toti - . Occorre capire a fondo quali sono i rischi che un comparto produttivo sano e prolifico come il nostro può correre ogni giorno. La criminalità, come abbiamo avuto modo di vedere nell’eventi che si sono susseguiti recentemente, bussa spesso alla nostra porta. Bisogna quindi farsi trovare pronti ed uniti per respingerla e combatterla”.

Le prenotazione per la Cena della Legalità sono raccolte dalla Misericordia di Castelfranco. La cena, preparata dalla CAMST (azienda di ristorazione che gestisce la mensa scolastica), ha un costo di 15 euro e il ricavato della serata sarà devoluto a Libera Terra contro tutte le mafie.

L’iniziativa è stata inoltre organizzata con la collaborazione delle associazioni comunali Misericordia, Azione acattolica Italiana, sezione Soci Unicoop Firenze Valdarno Inferiore e ARCI.

INFO

Luogo: Giardino Villa Cavallini - Accesso da Via De Gasperi, 14 a Castelfranco di Sotto

Prenotazioni presso Misericordia di Castelfranco (Via dei Mille, 5) 0571/489612

Quota partecipazione: 15 euro

Fonte: Comune di Castelfranco di Sotto - Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Castelfranco di Sotto

<< Indietro
torna a inizio pagina