Sandro Luporini alla mostra di Gianfranco Ferroni a Seravezza

sandro_luporini_gianfranco_ferroni_seravezza_2018_07_11

È stato fra i primissimi a visitare la mostra “Gianfranco Ferroni: Prima e dopo la Biennale del ‘68 - Tutto sta per compiersi” in corso a Palazzo Mediceo di Seravezza. Sandro Luporini – artista, autore e storico collaboratore di Giorgio Gaber che proprio domani (giovedì 12 luglio) compie 88 anni – ha voluto onorare così un’antica amicizia e ricordare una pagina importante della sua lunga e brillante carriera.

Luporini conobbe Ferroni ancora giovanissimo, all’epoca delle prime frequentazioni dell’artista livornese in Versilia. Poi, fra il 1968 e il 1974, per tutta la durata del volontario esilio di Ferroni a Viareggio, i due artisti lavorarono fianco a fianco, condividendo l’atelier e partecipando attivamente al gruppo della Metacosa. Proprio alla Metacosa la curatrice Nadia Marchioni dedica un’intera sala nel circuito espositivo di Seravezza. Con i quadri di Ferroni, Tonelli, Mannocci, Bartolini, Luino e Biagi, anche la grande tela “Spiaggia con gabbiani”, dipinta da Sandro Luporini nel 1975.

L’antologica dedicata a Gianfranco Ferroni a Palazzo Mediceo si può visitare fino al 16 settembre dal lunedì al venerdì dalle 17:00 alle 23:00; il sabato, la domenica e i festivi dalle 10:30 alle 12:30 e dalle 17:00 alle 23:00 (ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura). Il costo del biglietto intero è di 7 euro; ridotto 5 euro; biglietto famiglia 14 euro (due adulti con ragazzi fino a 14 anni).

Fonte: Ufficio Stampa

Tutte le notizie di Seravezza

<< Indietro
torna a inizio pagina