Rafforzate le misure di sicurezza per la stagione estiva nel pisano: 4 espulsioni

polizia_generica

In applicazione delle direttive adottate dal Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica presieduto  dal Prefetto di Pisa Angela Pagliuca, per tutta la giornata del 12 luglio, la Polizia di Stato  ha rafforzato il dispositivo di ordine e sicurezza pubblica per la stagione estiva in relazione all’aumento del flusso turistico che interessa in questo periodo tutta la provincia con particolare riferimento all’abusivismo commerciale ed alla microcriminalità, effettuando servizi straordinari  di controllo del territorio in Pontedera e Pisa, nelle aree dei centri storici e delle Stazioni ferroviarie,  finalizzati alla repressione dei reati di criminalità diffusa, alla identificazione di persone potenzialmente pericolose per la sicurezza pubblica ed all’espulsione dal territorio italiano degli stranieri irregolari.

Nei confronti di 4 cittadini extracomunitari risultati non in regola con le disposizioni in materia di soggiorno sul territorio nazionale sono stati adottati in giornata altrettanti provvedimenti di espulsione dal Prefetto.

Due dei destinatari del provvedimento di espulsione sono stati trasferiti nella giornata stessa al CPR (Centro di Permanenza per il Rimpatrio) di Potenza (uno straniero di origine marocchina del 1996 pluripregiudicato)  e di Roma (una straniera di origine nigeriana del 1994) per il successivo allontanamento dal territorio nazionale.

Sono stati trattenuti in Questura ulteriori 6 stranieri, sulla cui posizione sono in corso accertamenti e comunque comunque segnalati alla Prefettura di Pisa come assuntori di stupefacenti ex art. 75 dpr 309/90.

Fonte: Questura di Pisa

Tutte le notizie di Pisa

<< Indietro
torna a inizio pagina