Bambini a contatto coi cani, i campi estivi arrivano al Club Qua La Zampa di Staffoli

club_qua_la_zampa_staffoli_centri_estivi_santa_croce_sull_arno_pubblica_assistenza_2018_07_19_

Per la prima volta i campi estivi di Santa Croce sull'Arno entrano in contatto con gli animali di Staffoli. I piccoli dei campi solari della Pubblica Assistenza di Santa Croce sull'Arno sono stati ospiti del Club Qua la Zampa nella frazione staffolese. Nonostante il caldo, che ha fiaccato un po' i cani del Club, i bambini hanno giocato e visitato tutta l'area in cui hanno potuto ammirare caprette tibetane, pappagalli, fagiani dorati e altri animali.

Pamela Dandria, del Club Qua La Zampa, ha espresso tutta la sua soddisfazione: "È la prima volta che faccio una esperienza al mio campo con bambini e direi che è andata alla grande. Ho spiegato loro delle regole ben precise su come ci si deve approcciare con i cani, tutte le regole che nell'arco della loro vita. Inizialmente qualche bambino era chiuso, ma mi sono resa conto che non avevano mai avuto contatti coi cani. Mi sono rivolta a Zampa, la mia segugina docile, ed è stato un successo. I bambini si sono aperti e hanno interagito coi cani. Ho iniziato subito a lavorare con i miei 4 border collie Sam, Diana, Jane e Diesel e con loro hanno fatto un approccio ben diverso, parlando dell'agility dog".

I ragazzi e gli operatori hanno anche avuto il piacere di passare una mezzoretta anche con Pesca, un golden retriever del centro che fa i cosiddetti 'tricks': "I bambini sono rimasti felici e entusiasti. Erano incuriositi ed è stato un bene. Poi, è sopraggiunto il caldo e abbiamo fatto anche altri giochi, ma è stato tutto molto bello".

Gianmarco Lotti

Tutte le notizie di Santa Croce sull'Arno

<< Indietro
torna a inizio pagina