Le perle di Montespertoli valorizzate da concerti unici: ritorna MoMu

(foto gonews.it)
(foto gonews.it)

Dopo la grande anteprima della Madia dei Sapori nella corte del Castello Guicciardini Poppiano, che ha visto la presenza di oltre 200 persone, inizierà a tutti gli effetti MoMu - Montespertoli Musica Estate, il festival itinerante che prevede concerti in acustico in ville, castelli, chiese e musei, e che si svolgerà tutti i giovedì di agosto.

L'edizione 2018 sarà a cura del Teatro Popolare d'Arte e la direzione artistica affidata a Francesco Giorgi. “Il tema sarà il viaggio nelle sue molteplici sfumature di significato - spiega Giorgi - si spazierà dalle canzoni italiane del dopoguerra, alla musica latino-americana, dalla musica tradizionale da ballo fino a toccare le canzoni della resistenza, da Mozart al Novecento, e la musica classica. Ogni sera i concerti saranno anticipati da “Parole in Valigia - Letture e dintorni”, un momento dedicato alla letteratura di viaggio, interpretata da alcuni attori della compagnia stabile del Teatro Popolare d'Arte di Lastra a Signa”.

“MoMu restituisce al visitatore curioso l'anima del territorio - afferma l'assessore alla Cultura del Comune di Montespertoli, Elena Ammirabile - Come avviene per le aie, luoghi magici solitamente poco conosciuti o frequentati, che diventano teatro di un'esperienza unica. Si crea una complicità tra gli astanti e gli artisti perché è un momento di vera condivisione intorno alla musica. Come assessore alla Cultura sono fiera di portare avanti questa tradizione, affatto polverosa e ormai parte del DNA dell'estate montespertolese. Ho trovato in Francesco Giorgi un grande professionista che anche quest'anno saprà stupire con la varietà del repertorio di musica di qualità”.

La prima tappa della rassegna è fissata per giovedì 2 agosto a Polvereto, località “Il Pino”, dove alle 21.30 si esibirà in concerto l'Orchestra Panamericana, formazione originaria del Sud America eccezionalmente in tour in Toscana. Prima del concerto l'attore Ananias Dissequoi ci rivelerà le sue parole in valigia attraverso il racconto dell'esperienza di viaggio dall'Africa all'Europa.

Venerdì 10 agosto in piazza Machiavelli dalle ore 20 “Calici di Stelle”, con degustazioni di vino e prodotti tipici del territorio, alle 21 “Parole in valigia - Letture e dintorni” con Marco Natalucci, e dalle ore 21.30 serata d'altri tempi con l'Osteria del Mandolino, orchestrina dall'Emilia Romagna che ci porterà in viaggio nella musica da ballo della nostra penisola.

Giovedì 23 agosto ci si sposta presso l'incantevole Coeli Aula dove si terrà alle 21 “Parole in valigia - Letture e dintorni” con Gaia Nanni. A seguire Fosco d'Amelio presenterà la rassegna “Leggere Fuori”, mentre alle 21.30 si terrà il concerto “Resistenze - viaggio nelle musiche di resistenza da Mozart alla Canzone popolare”.

Infine, giovedì 30 agosto presso il centro per la cultura della vite e del vino “I Lecci”, in via Lucardese, si terrà alle 21.30 “Fabula: la notte delle favole”, una serata dedicata a bambini e adulti in cui quattro attori si alterneranno e daranno vita a favole per tutte le età. Durante la serata gli intermezzi musicali saranno a cura dell'Accademia Musicale Amedeo Bassi. I concerti della rassegna "MoMu - Montespertoli Musica Estate" sono tutti a ingresso gratuito.

L’obiettivo di questo festival itinerante - sottolinea il sindaco Giulio Mangani - oltre a quello di fare cultura promuovendo la musica in particolare, è di far conoscere il nostro territorio che ha delle ricchezze notevoli ma ancora poco valorizzate. Momu è l’occasione, dunque, per scoprire la bellezza di questi luoghi, attraverso gli eventi culturali, la musica e gli spettacoli”.

 

Fonte: Comune di Montespertoli - Ufficio stampa

Tutte le notizie di Montespertoli

<< Indietro
torna a inizio pagina