Patto Confindustria-sindacati: adesione di Bugli e Sostegni (Pd)

Enrico Sostegni e Vittorio Bugli (foto gonews.it)
Enrico Sostegni e Vittorio Bugli (foto gonews.it)

Pieno sostegno al patto siglato da Michele Pezza, presidente sezione territoriale Empolese Valdelsa di Confindustria Firenze, Paolo Aglietti, coordinatore Cgil Empolese, Fabio Franchi, segretario generale aggiunto Cisl Firenze Prato e Arturo Papini, segretario organizzativo Uil Toscana, anche dai rappresentanti in regione dell’Empolese Valdesa, l’assessore alla presidenza Vittorio Bugli e il consigliere Enrico Sostegni.

“Vedere Confindustria e sindacati siglare un patto come questo è un fatto apprezzabile per tutto il nostro territorio e non solo-affermano Bugli e Sostegni- La collaborazione fra le rappresentanze dei lavoratori, quelle delle imprese e le istituzioni è fondamentale e la base per la garanzia di interventi volti a rendere attrattivo il territorio per nuovi investitori e quindi creare lavoro.

Partiamo da uno dei punti, secondo noi, più importanti: la sicurezza sul lavoro. Continua ad essere una delle una delle priorità per la Regione e per questo a giugno abbiamo siglato, assieme ad altri 12 firmatari, un protocollo d'intesa per impegnarci sul coordinamento e il monitoraggio della sicurezza del lavoro in Toscana. Il rischio zero purtroppo non esiste, ma ci si può avvicinare e con questo protocollo possiamo avere maggiori controlli e salvaguardare i lavoratori.

Per quanto riguarda le infrastrutture bisogna riconoscere alla Regione un impegno costante e considerevole. “Infrastrutture fondamentali come la 429 - dice Bugli - sono ormai in dirittura d'arrivo. I lavori tra Empoli e Castelfiorentino stanno procedendo ed è prossima la fine della progettazione del tratto Castelfiorentino-Certaldo."

"E’ inoltre in fase di avvio - aggiunge Sostegni - la fattibilità del raddoppio ferroviario della tratta Empoli-Granaiolo, con la progettazione dell’elettrificazione della linea Empoli-Siena, in fase molto avanzata. Per il ponte sull'Arno che collegherà  Capraia e Fibbiana massima collaborazione con il Governo affinché siano rispettati i tempi di consegna previsti per il 2021.”

"Ma sono importanti anche gli investimenti nella Banda Ultra Larga - aggiungono Bugli e Sostegni - che, oltre a raggiungere le città più grandi dove investono gli operatori, con le risorse della Regione raggiungeranno anche le aree non coperte dal mercato: da Cerreto Guidi a Montaione, Empoli, Certaldo, Fucecchio, Castelfiorentino, Capraia e Limite, Montelupo e Montespertoli."

"Non ci limitiamo però a dire quello che è stato fatto - concludono Bugli e Sostegni - certamente le richieste che arrivano da Confindustria e sindacati sono condivisibili e necessarie. Noi cercheremo, per quanto riguarda i nostri ruoli, di essere un’interfaccia istituzionale dialogante, pronti a collaborare per ciò che ci compete.”

Fonte: Ufficio stampa PD Empolese Valdelsa

Tutte le notizie di Empolese Valdelsa

<< Indietro
torna a inizio pagina